Al via il quarto torneo di Pasqua Italmatch Chemicals Cup, memorial Fabrizio Cardarelli

Si entra nella settimana di Pasqua e, come ormai da tradizione, fervono preparativi per la “Italmatch Chemicals Cup”

Al via il quarto torneo di Pasqua Italmatch Chemicals Cup, memorial Fabrizio Cardarelli

Al via il quarto torneo di Pasqua Italmatch Chemicals Cup, memorial Fabrizio Cardarelli

SPOLETO – Si entra nella settimana di Pasqua e, come ormai da tradizione, fervono preparativi per la “Italmatch Chemicals Cup”, la manifestazione di calcio giovanile entrata a pieno titolo nel novero degli appuntamenti imperdibili nel settore.

Per l’edizione 2018 la società organizzatrice ASD Spoleto Calcio 2015 ed il main sponsor Italmatch Chemicals hanno pensato di omaggiare il ricordo dello scomparso Sindaco Prof. Fabrizio Cardarelli, intitolando la manifestazione, da quest’anno internazionale, alla sua memoria.

La manifestazione è stata presentata oggi durante una conferenza stampa a Palazzo Comunale, presenti il vicesindaco Maria Elena Bececco, il consigliere comunale Roberto Settimi, l’allenatore Ezio Brevi, Silvia Lingiardi dell’Italmatch Chemicals Group, Fabio Dominici dell’A.S.D. Spoleto Calcio 2015.

Sul prato sintetico del Centro Sportivo Flaminio si poggeranno i tacchetti delle 12 squadre partecipanti, suddivise in 4 agili gironi da tre con teste di serie rappresentate da 4 società professioniste, vale a dire: Napoli, Genoa, Siena e Ternana. Completano il roster delle formazioni partecipanti il Team Ticino, vivaio all’avanguardia della regione svizzera ed alcune delle realtà più significative del calcio giovanile del Centro Italia come Campitello, Foligno, Ducato Spoleto, Tanas Roma, Tolentino, Cannara e Narnese.

Dopo il grande spettacolo vissuto lo scorso anno con una Cremonese che dimostrò appieno il valore dell’investimento fatto dalla società grigiorossa nel proprio vivaio, quest’anno c’e‘ grande attesa di vedere se sarà il Napoli a scrivere il proprio nome nell’albo d’oro per la seconda volta o se il Genoa riuscirà finalmente a riportare il trofeo Italmatch Chemicals nella città ove ha sede la multinazionale chimica, sponsor della manifestazione.

“Siamo orgogliosi di ospitare – ha detto il vicesindaco Bececco – per la quarta volta consecutiva un evento che si sta ritagliando un ruolo sempre più importante nel panorama delle manifestazioni dedicate al calcio giovanile, un’iniziativa che si distingue sia per la qualità dell’organizzazione complessiva curata dall’Asd Spoleto Calcio 2015 e dal suo presidente Alberto Santoni, sia per i valori agonistici e spettacolari dell’evento, assicurati dalla presenza di squadre di grande blasone e tradizione. Ringrazio in particolare l’azienda Italmatch che ha fornito un contributo ed un supporto fondamentale per la riuscita dell’iniziativa.

I nostri ragazzi e i calciatori dilettanti che partecipano al torneo avranno così un’occasione preziosa per gareggiare con i pari età che si esibiscono ai livelli sportivi più alti, in palcoscenici prestigiosi. È questo un aspetto che era particolarmente caro al nostro compianto Sindaco Fabrizio Cardarelli, che pensava proprio alla felice opportunità che i giovani calciatori, anche della nostra regione, avevano, grazie alla Italmatch Cup, di confrontarsi con il massimo che il calcio giovanile italiano potesse esprimere. Mi sembra allora che intitolare alla sua memoria la quarta edizione di questo torneo sia un gesto di sensibilità e di riconoscenza che finisce in qualche modo per nobilitare ed arricchire la manifestazione stessa.”

“Per la 4° edizione consecutiva siamo onorati di rinnovare la nostra main sponsorship alla manifestazione e in aggiunta di poter rendere omaggio al sindaco Cardarelli, prematuramente scomparso, da sempre grande sostenitore della Italmatch Chemicals Cup — afferma Maurizio Turci Chief Financial Officer, Corporate Affairs, HR Director di Italmatch Chemicals Group —Attraverso questa sponsorizzazione, Italmatch Chemicals ribadisce la sua vicinanza al mondo dello sport giovanile e ai migliori valori che esso può‘ trasmettere alle nuove generazioni.”

Non sembrano interessati a stare a guardare i giovani atleti della Ternana ed i bianconeri del Siena. Grande curiosita‘, invece, per gli Svizzeri del Team Ticino, che sembrerebbero avere tutte le carte in regola per sovvertire il pronostico del girone di qualificazione che Ii vedra‘ affrontare il match decisivo la mattina di Pasqua alle 9 contro il Napoli.

Dalle società dilettantistiche, che gareggeranno con gli atleti del 2001 anziché’ quelli del 2002 schierati in campo dalle PRO, ci si aspetta un grande spettacolo in campo per sfruttare un’occasione irripetibile per mettere in mostra i propri gioielli migliori.

Comunque vada sarà sicuramente un bello spettacolo di’ calcio e di’ organizzazione offerto ancora una volta dallo Spoleto 2015 e da ltalmatch Chemicals, azienda che rende onore all’industria italiana con prestigiose acquisizioni a livello internazionale e che non dimentica quanto Spoleto ed il suo stabilimento siano importanti per essa patrocinando eventi ed iniziative di grande interesse cittadino.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*