Impianti sportivi a Spoleto, al via i nuovi interventi

Quattro le strutture interessate per un totale di 80.000 euro

Funerali sindaco di Spoleto Fabrizio Cardarelli, lunedì in Duomo

Impianti sportivi a Spoleto, al via i nuovi interventi

SPOLETO – Interventi di sistemazione per gli impianti sportivi della città. I primi lavori, che sono stati finanziati dal Comune di Spoleto per un totale di € 80.000,00, inizieranno nelle prossime settimane. Quattro le strutture sportive interessate: il campo sportivo di Passo Parenzi dove gioca la squadra di rugby; i campi di calcio di Baiano e del Flaminio, dove si allenano e giocano le partite di campionato l’A.S.D. Superga 48 e l’A.S.D. Spoleto e l’impianto di atletica leggera di Piazza d’Armi.

“Abbiamo programmato questa prima serie di interventi per migliorare gli impianti e garantire l’utilizzo pieno delle diverse strutture sportive – ha spiegato il consigliere comunale con delega allo sport Roberto Settimi – Ora l’obiettivo è duplice: da una parte programmare nuovi interventi, utilizzando anche le risorse che, eventualmente, scaturiranno dai risparmi di questa prima trance; dall’altra prevedere ogni anno a bilancio le risorse necessarie ad effettuare piccoli lavori di manutenzione. Questo, nel tempo, ci permetterà di intervenire gradualmente sugli impianti della città”.

I primi lavori, che riguarderanno il campo di calcio Flaminio e verranno eseguiti dalla ditta Cogesa Sport srl, inizieranno nella seconda metà di ottobre e avranno un costo complessivo di € 25.000,00. Nello specifico, a seguito dell’omologazione del campo ottenuta per i prossimi quattro anni da parte della Federazione Italiana Giuoco Calcio, verrà sostituita una porzione di manto sintetico e verranno rifatte le strisce ove necessario. Nell’intervento, che avrà una durata di dieci giorni lavorativi, è prevista anche la sostituzione del bollitore dell’acqua calda e l’istallazione di due nuovi termoconvettori. A seguire i lavori verranno effettuati a Passo Parenzi e al campo di calcio di Baiano.

Al campo di rugby è prevista la demolizione ed il rifacimento del muro di recinzione perimetrale, mentre a Baiano i lavori riguarderanno il ripristino parziale dell’impianto di irrigazione. Gli interventi avranno un costo totale, rispettivamente, di € 10.000,00. All’impianto di atletica leggera, per un costo di € 15.000,00, è previsto invece il rifacimento delle porte dei bagni e la demolizione della fondellatura divisoria di due locali per la realizzazione della palestra.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*