Incidente stradale al bivio Pincano tra i feriti anche due agenti di Polizia

LA PEGGIO SEMBRA L'ABBIANO AVUTA PROPRIO I POLIZIOTTI CHE SI TROVANO RICOVERATI AL SAN MATTEO DEGLI INFERMI. LA LORO FIAT BRAVO È STATA CENTRATA IN PIENO E DISTRUTTA DALLA CITOEN C4

Incidente stradale al bivio Pincano tra i feriti anche due agenti di Polizia

Incidente stradale, poco prima delle 8 di oggi, sulla Flaminia – zona valico della Somma -, esattamente bivio Pincano a Spoleto. Due le auto coinvolte e tra queste una Fiat Bravo del commissariato di Polizia di Spoleto. Bilancio 3 feriti, tra i quali anche una donna. Da quanto si riesce a capire – ma la dinamica è al vaglio dei Carabinieri di Spoleto che sono intervenuti sul posto -, una Citroen C4 effettuato una manovra di sorpasso in semi curva e andata diritta addosso alla Fiat Bravo all’interno della quale viaggiavano i due agenti di polizia. La strada su quel punto

Impatto terribile, auto semidistrutte, e subito scatta l’allarme sanitario. Immediatamente ambulanze sul posto fatte arrivare dal vicino ospedale San Matteo degli infermi. Tutti e quattro i feriti sono stati trasportati al pronto soccorso.

«I miei agenti – spiega il dottor Claudio Giuliano, commissario di Spoleto – sono stati immediatamente sottoposti ad accertamenti, ora stiamo attendendo gli esiti». Dalle fotografie inviate dai Vigili del fuoco che sono arrivati al bivio di Pincano, si vede chiaramente come è ridotto il mezzo della polizia, l’incidente è stato proprio frontale e la parte anteriore della Fiat Bravo risulta totalmente distrutta. Airbag aperti con il mezzo ancora al centro della propria corsia di marcia (procedeva in direzione Somma).

Danni notevolissimi anche per l’altra autovettura, all’interno della quale viaggiavano un uomo e una donna, entrami rimasti feriti e anche loro trasportati al San Matteo degli Infermi.

«Compatibilmente con quello che è stato l’impatto – spiega il dottor Giuliano – gli agenti stanno bene, nel senso che non hanno nulla di gravissimo, però dopo un colpo del genere hanno dolori ovunque: testa, braccia, tronco, gambe…e stiamo attendendo gli esiti degli esami radiografici e della Tac».

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*