Arrivano i servizi PagoPA per il Comune di Spoleto attivi da lunedi 1 marzo

 
Chiama o scrivi in redazione


Arrivano i servizi PagoPA per il Comune di Spoleto attivi da lunedi 1 marzo

Arrivano i servizi PagoPA per il Comune di Spoleto attivi da lunedi 1 marzo

Arrivano i servizi PAGOPA per il Comune di Spoleto Da lunedì 1 marzo sarà attivo il pagamento elettronico nel portale www.cittadinodigitale.it per i servizi erogati dall’Ente Si chiama cittadino digitale il portale che da lunedì 1 marzo sarà attivo per i pagamenti dei servizi al Comune di Spoleto. Dalla prossima settimana il nuovo sistema, utilizzabile comodamente da pc, smartphone e tablet, permetterà ai cittadini e alle imprese di usufruire dei servizi relativi ai pagamenti con avviso e ai pagamenti spontanei.

© Protetto da Copyright DMCA

All’interno di queste due macroaree sarà possibile selezionare, utilizzando il menu a tendina, la categoria di servizio per cui si vuole effettuare il pagamento, seguendo la procedura ed i passaggi che verranno indicati. Dal 1 marzo sarà quindi disponibile nella homepage del sito istituzionale dell’Ente il collegamento al portale www.cittadinodigitale.it dove si potranno effettuare, tramite PagoPa, i pagamenti online e ricevere tutte le informazioni utili sulla nuova piattaforma. Per accedere ai servizi pagoPA è necessario comunque attivare il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID).

Per richiederlo è sufficiente collegarsi al sito https://www.spid.gov.it/richiedi-spid e avere un indirizzo e-mail personale, il numero di telefono del cellulare che si usa normalmente, un documento di identità valido (uno tra carta di identità, passaporto, patente) e la tessera sanitaria con il codice fiscale (oppure il certificato di attribuzione).

Il Comune di Spoleto è tra gli enti che, in tutta Italia, hanno aderito a questo nuovo sistema semplice, sicuro e trasparente per eseguire qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione attraverso i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti, ossia le agenzie della banca utilizzando l’home banking del PSP (riconoscibili dai loghi CBILL o pagoPA), gli sportelli ATM abilitati delle banche, i punti vendita di SISAL, Lottomatica e Banca 5 e presso gli Uffici Postali

( https://www.pagopa.gov.it/it/prestatori-servizi-di-pagamento/elenco-PSP-attivi/ ).

Per quanto riguarda TARI e SUAPE restano comunque attive le piattaforme già in uso e collegate con il sistema PagoPA (è richiesta l’autenticazione tramite SPID).

Maggiori informazioni su pagoPA e sul Sistema Pubblico di Identità Digitale sono disponibili a questo link https://innovazione.gov.it/dipartimento/focus/linee-guida-decreto-semplificazione/

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*