Campo Scuola Estivo: Un’Esperienza di Crescita per Trenta Giovani

Un'immersione nella Protezione Civile: apprendimento, divertimento e responsabilità

Campo Scuola Estivo: Un'Esperienza di Crescita Trenta Giovani

Campo Scuola Estivo: Un’Esperienza di Crescita per Trenta Giovani

Il Gruppo Comunale dei Volontari della Protezione Civile di Spoleto ha dato il via, domenica 30 giugno, al suo campo scuola. Questa iniziativa si inserisce nel quadro della quattordicesima edizione del progetto nazionale “Anch’io sono la protezione civile”.

Trenta giovani, di età compresa tra i 10 e i 13 anni, si sono riuniti nella sede della Pro Loco di Beroide, dove rimarranno fino a sabato 6 luglio. Durante questo periodo, avranno l’opportunità di partecipare a una serie di attività che spaziano dalle esercitazioni pratiche a momenti ludico-ricreativi, passando per sessioni di confronto didattico.

Il campo scuola offre ai partecipanti l’opportunità di familiarizzare con il Sistema Nazionale e Comunale di Protezione Civile. I giovani avranno modo di approfondire la loro conoscenza su vari rischi, tra cui incendi boschivi, terremoti, rischi idrogeologici e antropici. Inoltre, apprenderanno comportamenti utili per proteggere se stessi, l’ambiente e la propria comunità.

Una parte importante del programma riguarda la familiarizzazione con le attrezzature della Protezione Civile e l’apprendimento di elementi di cartografia, orientamento ed escursionismo.

Il progetto prevede anche un programma di allenamenti mattutini, culminante in un torneo di calcio previsto per la sera del 5 giugno.

I volontari e gli operatori del Gruppo Comunale di Protezione Civile saranno presenti 24 ore su 24 per garantire il rispetto delle norme di comportamento, igiene e sicurezza durante le varie attività. Durante queste, sarà obbligatorio l’utilizzo corretto degli strumenti forniti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*