Furti abitazione durante la notte nel centro Spoletino, un fermo

 
Chiama o scrivi in redazione


Furti abitazione durante la notte nel centro Spoletino, un fermo

I Carabinieri del Norm di Todi, nel pomeriggio del 18 febbraio, in sinergia  con i colleghi della Compagnia di Spoleto, hanno arrestato un sessantenne proveniente dalla Campania, ritenuto responsabile di alcuni furti in abitazione consumati nella notte nel centro Spoletino.

© Protetto da Copyright DMCA

L’attività ha avuto inizio durante la notte precedente, quando i militari della Compagnia di Todi, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno individuato un’autovettura il cui conducente, al quale era stato imposto l’alt, si è dato alla fuga in direzione della E45. La pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile dopo un breve inseguimento ha raggiunto il mezzo e bloccato il fuggitivo. Nel veicolo i militari hanno recuperato un ingente quantitativo di preziosi e di monete in oro e argento di diverse nazionalità.

Le tempestive attività investigative hanno consentito di individuare il probabile luogo dove la persona fermata aveva consumato l’azione delittuosa; infatti, nel corso della stessa mattinata, con un’azione congiunta con i militari della Compagnia di Spoleto, è stato accertato che l’uomo aveva perpetrato diversi furti in danno di abitazioni di quel centro cittadino.

Le immediate e puntuali verifiche poste in essere dai militari di entrambi i reparti hanno permesso di rintracciare i legittimi proprietari ai quali è stata consegnata la refurtiva. Esperite le formalità di rito, su disposizione della Procura della Repubblica di Spoleto che ha coordinato le indagini, l’arrestato è stato condotto in carcere.

Nella mattinata odierna il GIP presso il Tribunale di Spoleto ha convalidato il fermo, disponendo la misura cautelare degli arresti domiciliari. Nell’occasione, l’uomo è stato anche sanzionato per aver violato le misure di contenimento della diffusione del virus Covid-19. In ordine a tale delicata e costante attività di prevenzione, i militari della Compagnia di Todi, durante quest’ultimo periodo, hanno sottoposto a controllo 560 persone e 194 esercizi pubblici, elevato 41 sanzioni individuali e sottoposto a chiusura 2 esercizi pubblici.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*