Spoleto, Ospedale Covid, il sindaco De Augustinis non ci sta

 
Chiama o scrivi in redazione


Sindaco De Augustinis ospedale covid contro Regione no rispetto istituzioni

Spoleto, Ospedale Covid, il sindaco De Augustinis non ci sta

“Uno schiaffone alla città e al sottoscritto”. Il sindaco di Spoleto, Umberto De Augustinis, ha partecipato alla manifestazione di protesta che si è svolta domenica mattina davanti alla Palazzina Micheli, su iniziativa dello Spoleto City Forum, contro la decisione di dedicare interamente il San Matteo degli Infermi all’emergenza Covid? Una decisione che al sindaco non è piaciuta.

L’idea non è quella di realizzare a Spoleto soltanto un’area destinata ai pazienti Covid, ma di dedicare alla pandemia ben due piani dell’ospedale, per un totale di 80 posti letto. Questo significa trasferire a Foligno gran parte dei servizi, a partire da Punto Nascita e Pediatria.

“L’ospedale di Spoleto – ha detto il sindaco – non diventerà il lazzaretto dell’Umbria”. Il primo cittadino si è detto pronto a scongiurare con tutti i mezzi possibili. Il sindaco ha già annunciato che nella seduta di lunedì presenterà una mozione con cui si dissocerà apertamente dalla scelta della Regione di dedicare quasi interamente l’ospedale di Spoleto per l’emergenza Covid.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*