Ubriaco molesta clienti di un bar e spintona poliziotti, denunciato straniero

Si tratta di un marocchino che voleva continuare a bere

Ubriaco molesta clienti di un bar e spintona poliziotti, denunciato straniero

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Spoleto, a seguito di segnalazione al Numero Unico di Emergenza Europeo, sono intervenuti presso un esercizio pubblico lungo la Strada Statale Flamina per la presenza di due cittadini stranieri, che – in evidente stato di ebbrezza – stavano molestando i clienti creando disagio.

Giunti sul posto, gli agenti hanno preso contatti con la titolare del locale, la quale ha riferito che l’uomo aveva litigato con un suo connazionale marocchino che, dopo una violenta colluttazione, si era allontanato facendo perdere le proprie tracce.

Avvicinato e sentito dai poliziotti, il cittadino straniero, in evidente stato di alterazione alcolica, ha però negato l’accaduto.  Dopo essere stato identificato, l’uomo è stato sanzionato ai sensi dell’articolo 688 del Codice Penale, per ubriachezza molesta in luogo pubblico ed allontanato dall’esercizio commerciale.

L’uomo, però, incurante della presenza dei poliziotti, è ritornato all’interno dell’esercizio pubblico pretendendo con veemenza di ottenere da bere e rifiutando i ripetuti inviti della titolare e degli operatori di allontanarsi.

Nonostante i tentativi di riportarlo alla calma, il cittadino marocchino ha continuato a tenere una condotta poco collaborativa, spintonando gli operatori.

Gli agenti lo hanno quindi accompagnato presso gli uffici del Commissariato dove, al termine degli accertamenti di rito, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*