Controlli Tari, è online il sistema di ricerca per verificare l’importo

È online il sistema di ricerca per verificare la correttezza dell’importo relativo al tributo sui rifiuti (TARI), inviato dal Comune di Spoleto tramite avviso Equitalia.

Per consultare il sistema di ricerca e verificare se ciascun cittadino dovrà ricevere il modello F24 con l’importo corretto per il pagamento del tributo, è necessario inserire il proprio codice fiscale o, in alternativa, la partita iva.

In caso di errore il sistema visualizzerà il seguente messaggio “L’importo del bollettino che hai ricevuto tramite avviso Equitalia non è corretto. Ti abbiamo inviato il modello F24 con l’importo da pagare entro il 15 dicembre 2014”, riportando i dati anagrafici relativi al codice fiscale o partita iva inserito.

In caso contrario verrà confermata la correttezza dell’importo del bollettino ricevuto tramite avviso Equitalia e indicata la data di scadenza del 15 dicembre 2014 per il pagamento.

Per effettuare la ricerca collegarsi al link www.comunespoleto.gov.it/tari

Per i cittadini che hanno già provveduto al pagamento dell’avviso e per tutti coloro che ritengano necessario avere ulteriori informazioni sull’importo del tributo sui rifiuti, l’ufficio tributi rimane a disposizione dei contribuenti nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 13.00, lunedì e giovedì dalle 15.00 alle 17.00.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*