A Cerreto di Spoleto arriva il Festival del ciarlatano 2021

 
Chiama o scrivi in redazione


A Cerreto di Spoleto arriva il Festival del ciarlatano 2021

A Cerreto di Spoleto arriva il Festival del ciarlatano 2021

Spettacoli, scoperte e delizie. Da venerdì 20 a domenica 22 agosto torna nella meravigliosa cornice del castello di Cerreto di Spoleto il Festival del Ciarlatano. Tre giorni di pura spensieratezza ricchi di appuntamenti tra spettacoli, arte, cultura, trekking, eccellenze gastronomiche sulle orme della mitica figura del Ciarlatano, nata a Cerreto e poi diffusasi in tutta Europa. L’evento, la cui direzione artistica e organizzazione è affidata a Fontemaggiore Centro di Produzione Teatrale, è promosso e sostenuto dal Comune di Cerreto che ha fortemente voluto dare una nuova e ricchissima veste al Festival già dalla scorsa edizione.

Il programma: gli spettacoli

Splendidi contesti architettonici e panorami mozzafiato faranno da scenografia agli spettacoli per sorprendere e divertire il pubblico di tutte le età.

Si apre venerdì 20 ore 21.30 in Piazza Pontano con Andrea Paris, il mago folignate che ha trionfato all’ultima edizione di Tu Si QueVales, in uno show in cui prestidigitazione e mentalismo si susseguono in un’escalation di ritmo e comicità.

Sabato 21 a partire dalle 17.30, Domenico Lanutti in Piazzetta Sorella Vera sarà “Il mago della Maiella”, illusionista, alchimista, prestigiatore, ipnotizzatore… un vero ciarlatano; nel Cortile Ex Chiesa di San Nicola Gabi Corbo con “Tan-go”, uno spettacolo di circo teatro, tango argentino e comicità.

Alle ore 21.30 sul palco principale di Piazza Pontano andrà in scena Michele Cafaggi con “Fish&Bubbles”, spettacolo di clownerie, giochi d’acqua e bolle di sapone giganti, per divertire e affascinare grandi e piccini.

Domenica 22 alle 16.30 nel Cortile Ex Chiesa San Nicola in programma “Picasso, ritratti!” un coinvolgente spettacolo di live painting in cui l’artista Izumi Fujiwara, a ritmo di musica e interagendo con gli spettatori realizzerà un dipinto ispirato all’opera di Picasso. Alle 17.30 circa Laboratorio Picasso dedicato ai bambini che, dopo aver visto la pittrice al lavoro, si cimenteranno nella stessa impresa, aiutati dall’artista e dai genitori.
Si chiude alle 19 in Piazza Pontano con “Ravanellina”, spettacolo per i più piccoli della compagnia Nata Teatro (lo spettacolo fa parte del festival Figuratevi…in Valnerina a cura di Tieffeu).

Il programma: scoperte e delizie

Non solo spettacoli ma tanti altri appuntamenti per scoprire la figura del Ciarlatano e il suo territorio. Sabato 21 ore 9.30 presso il Teatro Comunale il Convegno “L’Orto del Ciarlatano, le Erbe e le Pozioni” a cura di Identità Terra con gli interventi di Luciano Posti e Tiziana Casale, Identità Terra; professor Luciano Giacchè, Università di Perugia;  Agostino Lucidi, valnerinologo;  prof. Alessandro Menghini, Università di Perugia; Marco Pizzi, ricercatore Università di Perugia.

Domenica 22 con ritrovo alle ore 8.30 a Borgo Cerreto, trekking guidato alla scoperta della Via della Cura con visita al Castello di Cerreto, al Museo del Ciarlatano, Complesso ex Chiesa San Nicola e al Museo delle Mummie (su prenotazione).
Sabato e domenica ore 17-20 presso il Museo del Ciarlatano Anima e luoghi. Esposizione dell’artista Linda Lucidi.

Tutti i giorni in Piazza Pontano, esposizione di prodotti artigianali e alimentari locali a cura di Il Filo di Lory, Il negozio di Mamma, Azienda Agricola Balducci e Macelleria Di Carlantonio Giovanni.

Non potevano mancare poi le eccellenze gastronomiche del territorio, con i Menù del Ciarlatano proposti dai ristoranti e dai bar e le degustazioni in collaborazione con l’Ass.ne Turistica Pro Cerreto.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero (escluso il trekking). Per accedere al convegno, alla mostra, al Museo del Ciarlatano e ai soli spettacoli in programma al Cortile Ex Chiesa San Nicola è necessario esibire il green pass.

Info
Comune di Cerreto di Spoleto cell. 338 4831542 – info@fontemaggiore.it

Prenotazione trekking Sonia Cocciarelli cell. 349 7060538 (quota di partecipazione € 5)

www.festivaldelciarlatano.it

Facebook: Festival del Ciarlatano

www.fontemaggiore.it

 Il Ciarlatano Cerretano

Il termine “ciarlatano” è usato comunemente per indicare ogni tipo di impostore e ingannatore, ma la diretta derivazione della parola “Ciarlatano” si deve alla fusione fra “Ciarla” (riferita al parlare a vanvera) e “Cerretano” (abitante del comune di Cerreto di Spoleto). La parola Ciarlatano trae origine quindi da questo bellissimo borgo della Valnerina: da semplice denominativo per indicarne gli abitanti è stato poi associato alla professione di questuante scelta dai Cerretani stessi in epoca medievale.

Da questuanti tramutati nel tempo in ingannatori, i Ciarlatani misero in atto vere e proprie rappresentazioni teatrali di alto ingegno meravigliando i popolani nelle piazze di tutta Europa.

Quest’ultimo aspetto è alla base del Festival del Ciarlatano.

Eventi in Umbria

1 Commento

  1. Presumo che questa manifestazione vedrà la presenza di numerosissimi politicanti di ieri, di oggi ed anche di domani…

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*