Ex ferrovia Spoleto-Norcia, il 20 marzo riunione su gestione

 
Chiama o scrivi in redazione


“Per il completamento dell’intervento di recupero e valorizzazione dell’ex ferrovia Spoleto-Norcia sono stati fatti passi importanti: gli uffici regionali hanno infatti una verifica dei tratti ancora esistenti della vecchia ferrovia e stilato una scheda di fattibilità utile all’avvio della progettazione per i circa sette chilometri mancanti, da Casale Volpetti a Serravalle di Norcia”.

A renderlo noto è l’assessore regionale alle Infrastrutture, Silvano Rometti, sottolineando come “con i finanziamenti della nuova programmazione 2014-2020 potrà essere ultimato il recupero dell’intero tracciato ferroviario, trasformato in un percorso che si può percorrere a piedi, in bicicletta e in alcuni tratti anche a cavallo, e che rappresenta un asse fondamentale della rete di mobilità ecologica dell’Umbria”.

“Il tratto fra Piedipaterno e Borgo Cerreto, sul quale – ricorda l’assessore – sono in corso opere di consolidamento dopo i dissesti che si sono verificati nella posa della rete regionale di fibra ottica per la Valnerina, verrà messo in esercizio al termine dei lavori di messa in sicurezza. Il tratto è infatti ancora interdetto al transito, proprio a causa degli smottamenti su cui si sta intervenendo. Il maltempo di questi ultimi giorni – rileva – ha causato nuove criticità, tra cui anche la caduta di alberi nel tratto Spoleto-Sant’Anatolia di Narco che Umbria Mobilità, concessionaria del tracciato, sta occupandosi di rimuovere”.

“Intanto – conclude Rometti – si va avanti anche per la definizione delle questioni relative alla gestione della ex ferrovia: per il 20 marzo è già stato convocato un incontro nella sede dell’Assessorato regionale tra Regione, Comuni interessati, Umbria Mobilità ed alcune associazioni attive nel territorio che hanno manifestato interesse a contribuire alla migliore fruizione escursionistica e turistica dell’itinerario ferroviario”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*