Mezz’ora dopo la chiusura pneuma, la forma dell’invisibile

Mezz’ora dopo la chiusura dedica l’appuntamento di venerdì 10 luglio dalle ore 19 alla presentazione di Pneuma, installazione multimediale ad opera di Daniele Spanò, giovane video-artista romano che vanta interventi nelle più belle piazze d’Italia.

L’istallazione a cura di Isabella Indolfi, realizzata nella stupenda cornice dell’ex Chiesa SS Giovanni e Paolo nel cuore della Spoleto medievale, è un dialogo tra suono e vento dove, senza soluzione di continuità, l’una genera l’altro e viceversa; è il respiro del luogo e del sacro che prende forma sotto le pieghe dei tendaggi.

La serata prosegue con le degustazioni dello chef Marcello Grullini.
È consigliata la prenotazione entro le 13 del venerdì scrivendo all’indirizzo di posta elettronica news.spoletomusei@sistemamuseo.it o chiamando il numero 0743.46434.

La quota di partecipazione per la visita guidata è di 5,00 euro e di 7 euro per l’apericena.

DANIELE SPANO’(Roma 1979) dopo una formazione da scenografo, inizia il lavoro di regista e artista visivo. Le sue video-installazioni, commissionate da Istituzioni e privati, lo portano nelle più belle piazze d’Italia. Tra gli interventi più importanti, nel 2013 “Atto Primo” a Piazza del Popolo a Roma, “Forgetful” nel 2010 in Piazza Bartolomeo Romano, e “Rifrazioni permanenti” del 2011 in Piazza Colonna, sempre a Roma, promosso dalla Presidenza del Consiglio, Ministero del Turismo e MiBAC. Nel febbraio 2011 viene selezionata dal celebre regista e artista Takeshi Kitano, per rappresentare il fermento artistico della città di Roma.Dal 2009 collabora come scenografo con l’Orchestra di Piazza Vittorio, e nel 2014 è assistente alla regia per “Carmen” per l’apertura della stagione estiva del Teatro dell’Opera di Roma”.Sempre nel 2014 con Luca Brinchi e Roberta Zanardo firma i video per le scene di “Hamlet” di Andrea Baracco e la scenografia per “Ritratto di una capitale” per la regia di Fabrizio Arcuri.Come artista visivo espone in musei come La galleria nazionale dell’Umbria, la Centrale Montemartini di Roma, o il MAP di Pontinia, oltre che per privati ed associazioni no profit. Dal 2012 è consulente artistico per la Fondazione Romaeuropa.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
32 ⁄ 4 =