Progetto Uomini illustri è cominciato con la Dante Alighieri Spoleto

 
Chiama o scrivi in redazione


Progetto Uomini illustri è cominciato con la Dante Alighieri Il percorso è partito da Palazzo Toni dove gli "apprendisti ciceroni" del Liceo "Sansi-Leonardi-Volta"
WALTER-TOBAGI

Progetto Uomini illustri è cominciato con la Dante Alighieri
Il percorso è partito da Palazzo Toni dove gli “apprendisti ciceroni” del Liceo “Sansi-Leonardi-Volta”

Recupero della memoria storica cittadina e riappropriazione del patrimonio umano, storico, artistico, culturale e naturalistico. Questi gli obiettivi del progetto didattico “Uomini illustri”, promosso dalla Direzione ICSSS del Comune di Spoleto attraverso il catalogo “Spoleto per la scuola” che, da sabato scorso, vede impegnata la classe III B della Scuola Secondaria di I grado “Dante Alighieri”. I giovani studenti, insieme alla professoressa Eloisa Giannantoni, sono stati coinvolti in una passeggiata per le vie del centro storico alla scoperta della toponomastica e dei personaggi in essa presenti.

Progetto Uomini illustri

Il percorso è partito da Palazzo Toni dove gli “apprendisti ciceroni” del Liceo “Sansi-Leonardi-Volta” hanno condotto il gruppo alla scoperta del Palazzo e, soprattutto, della figura del fisico spoletino Giovanni Polvani e dei reperti del Laboratorio scientifico e della cupola astronomica a lui dedicati.

 Tra gli altri personaggio incontrati, lungo le vie e le piazze del centro storico della città, anche Fiordespina Lauri, Luigi Fausti, Pietro Fontana, Achille Sansi, Bernardino Campello, Vincenzo Maria Rippo, Walter Tobagi, Caio Melisso, Adriano Belli, Giuseppe Sordini. Dopo la visita di sabato scorso, che verrà ripetuta con gli alunni della III elementare della Scuola XX Settembre guidati dalla maestra Fiorella Santarelli, gli studenti della “Dante Alighieri” approfondiranno in classe la vita e le opere dei personaggi incontrati. Alla fine dell’anno scolastico il percorso si concluderà con un gioco di orienteering.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*