Servizio civile, comune cerca due volontari

 
Chiama o scrivi in redazione


Nuovo avviso "Family Help, pubblicato sul sito del comune di Spoleto

Il Comune di Spoleto, nell’ambito del Bando per la selezione di 137 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale nella Regione Umbria, seleziona due volontari per il progetto finanziato “MA CHE BONTA’”

Il progetto “Ma che bontà!” intende rafforzare e dare seguito ai progetti di educazione alimentare messi in campo in questi anni dal Comune di Spoleto e, con l’aiuto fattivo dei volontari di SCN, strutturare interventi finalizzati alla sensibilizzazione, alla promozione ed alla educazione riguardo un corretto rapporto con il cibo. Si intende sviluppare una maggiore conoscenza sui temi dell’educazione alimentare diffondendo corrette abitudini alimentari e trasmettere la tutela della cultura alimentare locale. Si intende inoltre favorire lo sviluppo sostenibile e l’uso consapevole delle risorse agroalimentari del territorio.

i volontari saranno impegnati in attività volte a potenziare la conoscenza da parte della popolazione locale della qualità delle materie prime utilizzate nelle mense e nei nidi, della presenza sul territorio di un mercato a km 0 e di una piattaforma distributiva, per creare maggiore sensibilità e un maggior coinvolgimento della comunità locale rispetto all’educazione al cibo e alle corrette abitudini alimentari. Inoltre per potenziare gli aspetti sociali, comunicativi e nutrizionali del momento del pasto al nido. Il progetto annuale prevederà la “rivisitazione” di tale momento collegato ad attività quotidiane e laboratori con le famiglie. Inoltre i volontari selezionati parteciperanno operativamente alla promozione e sensibilizzazione del Servizio civile nazionale.

Trenta sono le ore di servizio settimanali per cinque giorni a settimana

Le domande di partecipazione per il progetto “Ma che bontà” devono pervenire al COMUNE DI SPOLETO Ufficio Protocollo piazza del Comune 1 – 06049 Spoleto, entro le ore 14,00 del 16 aprile 2015 (le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione) secondo le seguenti modalità: posta certificata (PEC) di cui è titolare l’interessato avendo cura di allegare tutta la documentazione in formato PDF, all’indirizzo comune.spoleto@postacert.umbria.it; a mezzo “raccomandata A/R”;- consegna a mano.

per informazioni rivolgersi alla referente per il servizio civile del comune di spoleto francesca palazzi tel. 0743.218522 o all’informagiovani del comune di spoleto tel. 0743.218822 o visitare il portale istituzionale del comune di spoleto www.comunespoleto.gov.it alla sezione giovani e formazione o collegarsi al sito www.serviziocivile.gov.it.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*