Sindaco De Augustinis saluta i ragazzi del Servizio Civile

Sindaco De Augustinis saluta i ragazzi del Servizio Civile

Sindaco De Augustinis saluta i ragazzi del Servizio Civile. “Vi ringrazio a nome mio personale e della città, unendomi al coro di elogi che avete ricevuto in questi mesi. Nella fase difficile della ricostruzione, caratterizzata da ansia e incertezza, il vostro impegno di volontari ha contribuito a dare sicurezze, dimostrando vicinanza ai cittadini e generando un senso di fiducia e di appartenenza. Vi auguro di affrontare il vostro percorso professionale e di vita con lo stesso entusiasmo che avete dimostrato collaborando con il Comune”: queste le parole con cui il sindaco di Spoleto Umberto De Augustinis ha salutato, stamani a Palazzo comunale, i ragazzi che hanno concluso il loro percorso di servizio civile attraverso il bando straordinario sisma.

I giovani del Servizio Civile sono stati reclutati tramite il progetto “Solidali per l’Umbria nell’emergenza sisma” e sono stati impegnati in Comune prevalentemente nel settore della protezione civile, all’interno della Direzione tecnica del Comune, in quella dei Servizi alla Persona e allo sportello Turistico.

Il Comune di Spoleto, da oltre 10 anni, è accreditato come Ente di SCN di IV classe e presenta ogni anno progetti di servizio civile finalizzati all’impiego di giovani volontari nei settori dell’assistenza, dell’ambiente, dell’educazione e della promozione culturale, del patrimonio artistico e della protezione civile.

Nel corso degli anni il Comune ha elaborato molti progetti di Servizio Civile Nazionale dando l’opportunità ad oltre 100 ragazzi di fare un’esperienza formativa e di partecipazione sociale entrando in contatto con diversi ambiti lavorativi e acquisendo competenze trasversali quali il lavoro in team, le dinamiche di gruppo e il problem solving. Attualmente sono in servizio presso il comune di Spoleto 8 volontari di SCN che operano presso la Protezione Civile, la biblioteca comunale e la direzione Servizi alla Persona.

Sono stati inoltre approvati altri 4 progetti dell’asse servizio civile ordinario per l’anno 2018 (il bando è in predicato di uscire tra pochi giorni) nei settori, biblioteca, servizi alla persona e prima infanzia con l’arrivo di ulteriori 12 volontari che prenderanno servizio entro la fine dell’anno. Il prossimo anno sarà dedicato inoltre all’attuazione del D.Lgs. 40/2017 Istituzione e disciplina del Servizio Civile Universale che comporterà numerosi cambiamenti per gli Enti di SCN interessati ad elaborare progetti e a formare giovani volontari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*