Spoleto, turismo in crescita arrivi e presenze

Spoleto, turismo in crescita arrivi e presenze Tra il 2021 e il 2023 le presenze sono passate da 263.734 a 339.193. Positivo anche il confronto con il 2019

Giro d'Italia 2024. Partenza tappa l'11 maggio

Spoleto, turismo in crescita arrivi e presenze
Tra il 2021 e il 2023 le presenze sono passate da 263.734 a 339.193. Positivo anche il confronto con il 2019

Il sindaco Andrea Sisti, di Spoleto – «Non possiamo che essere soddisfatti. Negli ultimi due anni è migliorata la qualità, la programmazione e la promozione degli eventi. Con il Giro d’Italia e Don Matteo 14 puntiamo a crescere ancora.» Crescono gli arrivi e aumentano le presenze turistiche nel comprensorio spoletino. Se i dati 2023 segnano rispettivamente un +10,7% e +8,4% sull’anno precedente, i numeri che certificano una ripresa significativa del turismo in città sono quelli relativi al confronto 2023-2019.

Lo scorso anno gli arrivi sono cresciuti del 13.4% e le presenze del 16.5% rispetto al periodo immediatamente precedente la pandemia e l’emergenza sanitaria, con valori che in termini assoluti hanno fatto registrare oltre 16.000 arrivi (122.002 contro 138.306) e circa 48.000 presenze in più (291.244 contro 339.193).

Negli ultimi due anni l’aumento è stato ancora più evidente. Tra il 2021 e il 2023 l’incremento degli arrivi ha superato il 30% (+33.6%) mentre quello delle presenze ha raggiunto un +28.6%. In sostanza si è passati dai 103.485 turisti registrati nelle strutture alberghiere ed extra alberghiere di Spoleto nel 2021,
ai 138.306 del 2023, con una crescita di presenze pari a 75.459 (da 263.734 a 339.193).

Nello stesso periodo (2021-2023) gli esercizi alberghieri hanno registrato un aumento di arrivi e presenze sia dei turisti italiani (+8.8% e +10.1%) che di quelli stranieri (+161.7% e +136%), dati riscontrati, seppur con qualche differenza, anche nel settore extra alberghiero (italiani +35.8% e 23.5%; stranieri +140.3% e 57.1%). A riguardo è positivo anche il confronto con il 2019, con un +16.5% e +21.6% di arrivi e presenze di turisti italiani negli esercizi alberghieri ed extra alberghieri e un +2.5% e +4.6% di turisti stranieri, per un dato generale registrato nelle strutture ricettive pari a +13.4% (arrivi) e +16.5% (presenze).

«Non possiamo che essere soddisfatti, perché questi numeri certificano la positività delle scelte fatte dalla fine del 2021 ad oggi – ha dichiarato il sindaco Andrea Sisti – La qualità, la programmazione e la promozione degli eventi su cui stiamo lavorando, e ringrazio per questo il vicesindaco Stefano Lisci e gli assessori Danilo Chiodetti e Giovanni Angelini Paroli, è stata senza dubbio di aiuto. Da una parte abbiamo un palinsesto che lega format stagionali ai grandi appuntamenti, come il Festival dei Due Mondi, la stagione del Teatro Lirico Sperimentale, la Settimana internazionale della Danza, la Settimana di studio del CISAM e, per quanto riguarda l’outdoor, la SpoletoNorcia in MTB, dall’altra un’azione di collaborazione anche con le associazioni di categoria che abbiamo sviluppato anche attraverso la presenza a fiere come il TTG di Rimini e la BIT di Milano. L’auspicio è che il 2024, con la tappa del Giro d’Italia e l’arrivo su Rai1 di Don Matteo 14 possa far registrare risultati ancora migliori».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*