Successo per i campionati nazionali Csen di ginnastica ritmica a Spoleto

CSEN
CSEN

Per il secondo anno si sono svolti a Spoleto, al Palazzetto dello Sport Don Guerrino Rota, i Campionati Nazionali di ginnastica ritmica del Centro Sportivo Educativo Nazionale (CSEN). Grazie alla collaborazione fra il Comune di Spoleto, la ConSpoleto – che ha curato tutta la parte logistica – e la Polisportiva La Fenice – che ha curato l’allestimento del campo di gara – quasi 800 ginnaste, provenienti da ogni parte d’Italia, si sono esibite durante la tre giorni – da venerdì 22 a domenica 24 maggio – nelle varie categorie sulla pedana del Palarota. Oltre al dato sportivo, con una gara caratterizzata da ottimi contenuti tecnici, la manifestazione ha prodotto un significativo indotto turistico di circa 2500 presenze. Durante la manifestazione, nella giornata di sabato, è stato assegnato il premio “Mia Neri”.

L’Amministrazione comunale, attraverso il consigliere delegato allo Sport Roberto Settimi, ha voluto ricordare questa giovane ginnasta scomparsa nell’agosto del 2014, a soli 11 anni per un tumore celebrale, attraverso una targa consegnata al padre dell’atleta. Mia si era esibita in una delle sue ultime gare proprio al Palazzetto dello Sport di Spoleto. La sua testimonianza di coraggio, e di dignità nella sofferenza, ha ispirato i genitori a dar vita alla Mia Neri Foundation, la cui missione è quella di raccogliere fondi per sostenere la ricerca finalizzata alla scoperta di cure per i tumori dei bambini. In due settimane, grazie alla ginnastica, il turismo sportivo, che l’Amministrazione sta portando avanti con successo grazie anche ad un forte spirito collaborativo fra le associazioni, ha portato in città non meno di 3000 presenze. Subito dopo la manifestazione Vini nel Mondo sono in programma altri due importanti eventi sportivi, la gara Enduro di MTB e il Meeting di nuoto Memorial Falconi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*