Vernissage, a Spoleto “La Bellezza dell’abbandono”

vernissage

Vernissage

La Bellezza dell’abbandono“. Questo è il titolo della mostra fotografica che verrà inaugurata domani, venerdì 24 luglio, alle ore 19 negli spazi del Caffè Letterario di Palazzo Mauri, in via Brignone.

Ad esporre le sue opere nella caratteristica sala d’accesso alla Biblioteca Comunale è il giovane spoletino Alessandro Santi, classe 1981, informatico ma appassionato di scatti fotografici.

L’evento è stato inserito all’interno dell’iniziativa “Open SPACE YOUR art” promossa dalla nuova gestione del Caffè Letterario, che intende far conoscere artisti locali ed emergenti, situato all’interno dello storico palazzo gentilizio del XVII secolo.

La foto esposte riguardano l’Hotel del Matto, una struttura abbandonata appunto (da cui prende il titolo la mostra) che ha ispirato Alessandro Santi a scattare e selezionare le migliori immagini per gli appassionati che andranno a vederle, facendo notare che questo luogo ha degli spazi ancora incantevoli per chi lo osserva da un obiettivo.

La sua prima reflex l’ha comprata nel 2008 e utilizzata per lo più per foto urbane e paesaggistiche. Nell’ultimo anno l’attenzione si è rivolta verso nuovi soggetti che possono raccontare una storia diversa da quella che sembra, spaziando dalle stelle, ai fiori, tunnel, fino a castelli ed alberghi appunto.

“L’esposizione – ha detto l’autore degli scatti – è una ricerca di emozioni in luoghi decadenti dove da un momento all’altro tutto è stato abbandonato. Questi posti parlano ancora di una vita passata facendo riemergere oggetti che caratterizzano gli spazi e le sensazioni attuali.
Luoghi che a prima vista sono tristi e desolati possono esprimere fascino, malinconia e bellezza.
C’è bellezza anche nell’abbandono”.

La mostra resterà aperta fino al 9 agosto.

Per info e curiosità: http://www.alessandrosanti.it/

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*