La Promovideo Monteluce Volley si fa superare dalla Sir Monini Spoleto

 
Chiama o scrivi in redazione


La Promovideo Monteluce Volley si fa superare dalla Sir Monini Spoleto

La Promovideo Monteluce Volley si fa superare dalla Sir Monini Spoleto

  • La partita

Alla seconda giornata di campionato i ragazzi di coach Ferraro affrontano niente di meno che i promettenti giovani della Sir Safety Monini Spoleto allenati dall’esperto mister Taba.


di Fabio Capoccia


Parte fortissimo il Monteluce che preme sull’acceleratore e grazie ad un’ottima distribuzione del gioco da parte di Mele riesce ad innescare tutte le bocche da fuoco, si arriva velocemente ad un netto 6-2 per i padroni di casa.

La Sir cerca di reggere la pressione e concentra il gioco sull’alto opposto, ma i perugini prendono il via grazie ad un ottimo Migliosi, il ragazzo a soli 15 anni dimostra di avere carattere da vendere oltre che ottima tecnica, e all’affidabile Giannoni sia in attacco che in battuta. Il distacco rimane ampio e Taba chiama il time out sul 15-8. Ai punti di Diaferia ed Auciello rispondono Paffarini e Galezzo che chiude il set con un bel muro, 25-18

Il secondo set sembra la fotocopia del primo, Mele trova una buona risposta delle bande Giannoni, Migliosi e dell’opposto Cavaliere. I ragazzi di Taba accusano il colpo commettendo parecchi sbagli sui fondamentali, rimangono comunque in carreggiata grazie agli errori in battuta della Promovideo, siamo 9-8.

Ai punti di Galeazzo, Cavaliere e Giannoni, risponde dall’altra parte Auciello in ottima forma ed una vera spina nel fianco per il muro perugino. Sul 16 pari mister Ferraro cambia in cabina di regia, entra Bussotti al posto di Cavaliere lasciando libero all’attacco Mele da zona 2. La Promovideo allunga e chiude il secondo tempo 25-23.

Taba nel terzo frangente cambia opposto, entra Andreini. Monteluce si ripresenta con la stessa formazione dei precedenti set. La Sir sembra avere maggiori forze rispetto alla Promovideo ed in pochi scambi si arriva al 5-8. Basco, palleggiatore della Monini, sale in cattedra sia a muro che con attacchi di seconda che sorprendono i giocatori del Monteluce. Ferraro cerca di arginare l’impeto della SIR con un doppio cambio, Poponesi-Bussolotti entrano su Cavaliere-Mele.

Lo stato di grazie della SIR non scema e, nonostante i muri al centro di Paffarini e Galezzo, prendono il largo e chiudono il set 17-25 con un Andreini elettrizzante.

Ferraro al cambio campo chiede ai suoi giocatori maggiore concentrazione e incisività per poter chiudere il 4° set e portare a casa i 3 punti.  Ma c’è poco da fare, la Promovideo Monteluce non c’è più e i ragazzi di Taba fanno valere una maggiore preparazione ed un’energia inesauribile. Tantissimi gli errori di Monteluce, l’opposto Cavaliere non riesce più ad essere incisivo e Ferraro ripropone Mele in attacco con al palleggio il giovane Bussotti, la Sir è su di giri e chiude il 4° set 16-25.

Al tie-break le gambe dei giocatori di Monteluce non hanno più la forza dei primi due set, i giovani atleti della Monini invece hanno ancora tanto da dare e riducono gli errori in campo a 0. I tanti tifosi nel palazzetto cercano di spronare i padroni di casa a reagire ma gli equilibri del tie-break si rompono velocemente e la SIR vince l’ultimo parziale 10-15 portando a casa il match.

Promovideo Monteluce: 19 Brunori, 11 Bussotti, 61 Cavaliere, 24 Galeazzo, 23 Giannoni, 18 Mele, 2 Migliosi, 9 Paffarini (K), 75 Poponesi, 74 Serio, 17 Veltri, Dazzini (L). All. Ferraro

Sir Safety Monini: 4 Vinti (K), 5 Auciello, 6 Falorni, 7 Montini, 8 Muzhani, 9 Basco, 13 Modugno, 14 Andreini, 15 Fossa, 18 Diaferia, 23 Palazzetti, Vagnetti (L), 41 Fiori (L). All. Taba

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*