Ruzzolone d’Oro” ritorna a Spoleto: un evento di sport tradizionali

La Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali premia i vincitori nelle tre categorie in gara

Ruzzolone d’Oro” ritorna a Spoleto: un evento di sport tradizionali

Ruzzolone d’Oro” ritorna a Spoleto: un evento di sport tradizionali

Le piste di Pontebari a Spoleto hanno riaperto le loro porte per ospitare uno degli eventi più attesi nell’ambito degli sport tradizionali riconosciuti dalla Figest, la Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali. Domenica 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, si è svolta una nuova edizione del prestigioso “Ruzzolone d’Oro”.

Nella categoria singola C, Giovanni Farnesi ha dominato la competizione, salendo sul gradino più alto del podio. Luciano Rosi e Francesco Tordi, insieme a Mario Paolucci e Manlio Natalizi, hanno raggiunto il terzo posto.

Nella categoria B, l’oro è stato vinto da Gianni Neri, seguito da Riccardo Santi che ha ottenuto l’argento e Giacomo Famiani che ha conquistato il bronzo.

Infine, nella categoria A, Marco Basiglini ha ottenuto il primo posto, seguito da Giorgio Italiani al secondo posto e Omero Onori al terzo, quest’ultimo a pari merito con Fabio Bussetti e Mirco Ronchi.

Questo evento ha dimostrato ancora una volta l’importanza e la popolarità degli sport tradizionali in Italia, e in particolare del “Ruzzolone d’Oro”. Questa competizione, che si svolge sulle piste di Pontebari a Spoleto, è un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di questi sport. Con la sua combinazione di tradizione e competizione, il “Ruzzolone d’Oro” continua ad essere un evento di rilievo nel calendario sportivo italiano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*