Sisma, approvato progetto Basilica di San Salvatore Spoleto

 
Chiama o scrivi in redazione


Sisma, approvato progetto Basilica di San Salvatore Spoleto

Sisma, approvato progetto Basilica di San Salvatore Spoleto

Èstato approvato in Conferenza regionale il progetto definitivo di riparazione, con miglioramento sismico, della Basilica di San Salvatore che nel 2011 ha permesso alla città di Spoleto di fregiarsi del titolo di sito Unesco. A renderlo noto è l” Ufficio speciale ricostruzione dell” Umbria.


fonte Agenzia Nazionale di Stampa Associata


L” intervento di miglioramento sismico della basilica, danneggiata dai terremoti del 2016, è stato finanziato con ordinanza commissariale per un importo di un milione e 200.000 euro e fa parte di quelli che rivestono una importanza essenziale ai fini della ricostruzione post-sisma 2016 in quanto la basilica di San Salvatore rappresenta il maggior monumento spoletino dell’antichità.

Eliminare le carenze strutturali dell” edificio

Gli interventi, progettati nel rispetto del valore storico-artistico del bene monumentale, puntano ad eliminare le carenze strutturali dell” edificio emerse dopo il sisma di cinque anni fa attraverso la riparazione delle murature con tecnica dello scuciscici o mediante iniezioni a bassa pressione di malte di pura calce naturale. Verranno rafforzati gli archi in muratura; consolidate le volte di sottotetto in pietrame-laterizio e si prevede l” irrigidimento e,o il rifacimento delle coperture lignee.

È chiaro che, vista l” eccezionale importanza storico-artistica della basilica, gli interventi strutturali da eseguirsi sulle murature avranno come punto fermo il mantenimento dell” integrità di ogni elemento di pregio presente: a tal fine verranno eseguiti interventi di restauro architettonico e di messa in sicurezza degli apparati decorativi senza alterare in alcun modo lo stato dei luoghi. Committente dei lavori è il Comune di Spoleto, i lavori dovranno essere eseguiti in un anno.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*