Sisma, aperta l’area accoglienza di Eggi

Spoleto, portavoce il caos, per Lega la toppa è peggio del buco

Sisma, aperta l’area accoglienza di Eggi

Durante la notte tra venerdì 9 e sabato 10 febbraio, nelle tre aree di accoglienza allestite dal Comune di Spoleto (Palarota, Eggi e palestra Istituto Alberghiero), ha pernottato una sola persona al Palazzetto dello Sport a piazza d’Armi.

Il Comune di Spoleto ha quindi previsto per questa notte l’apertura dell’area di accoglienza realizzata ad Eggi. Gli spazi della palestra dell’Istituto Alberghiero e del Palarota verranno immediatamente riaperti e messi a disposizione della popolazione nel caso in cui l’evolversi della situazione lo renda necessario.

Resta inteso comunque che se la situazione dovesse manifestarsi maggiormente critica, l’area della Protezione Civile a Santo Chiodo, in via dei Tessili, verrà attrezzata con le tende.

Domenica 11 febbraio verranno invece effettuati i sopralluoghi speditivi per verificare lo stato degli edifici scolastici e di quelli pubblici.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*