Ordinanza regionale: sospesa l’attività di nidi e materne fino al 6 aprile

 
Chiama o scrivi in redazione


Programma di rigenerazione urbana, presentati i progetti

Ordinanza regionale: sospesa l’attività di nidi e materne fino al 6 aprile

Da lunedì 22 marzo al 6 aprile anche a Spoleto le attività scolastiche e didattiche di tutte le classi delle scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie, si svolgeranno esclusivamente con modalità a distanza.

Il mantenimento della didattica a distanza è stato disposto dall’ordinanza della Presidente della Giunta regionale n. 25 del 19 marzo 2021 riguardante “Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID”.

Nello stesso periodo (22 marzo – 6 aprile) sono sospesi tutti i servizi educativi per l’infanzia (fino a 36 mesi di età), i servizi educativi per l’infanzia e si svolgeranno esclusivamente con modalità a distanza anche le attività scolastiche e didattiche di tutte le classi delle scuole primarie, statali e paritarie.

Resta salva la possibilità, per tutti i servizi educativi per l’infanzia e per le scuole primarie di svolgere attività in presenza, qualora sia necessario mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali.

Consentita invece l’attività in presenza nelle sedi scolastiche delle scuole secondarie di secondo grado per gli studenti delle classi quinte ai fini dell’effettuazione delle prove INVALSI.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*