Proseguono i lavori in Piazza del Mercato e in via delle Felici a Spoleto

Terminati gli interventi in via del Mercato. In fase di ultimazione quelli in Piazza Achille Sansi

 
Chiama o scrivi in redazione


Proseguono i lavori in Piazza del Mercato e in via delle Felici

Proseguono i lavori in Piazza del Mercato e in via delle Felici a Spoleto

SPOLETO – Proseguono i lavori della Valle Umbra Servizi in Piazza del Mercato. Nei giorni scorsi è stato completato l’intervento che ha interessato il tratto di via del Mercato a ridosso della piazza, con il ripristino della pavimentazione in pietra arenaria precedentemente rimossa ed ora ricollocata nella sua posizione originaria.

La via è stata quindi riaperta al transito pedonale, mentre resterà interdetta al transito veicolare fino al prossimo 27 ottobre per permettere alla malta utilizzata per la posa della pavimentazione di completare la fase di presa. Sono invece in via di ultimazione i lavori di ripavimentazione di Piazza Sansi, eseguita in acciottolato e listelli San Marco, che si concluderanno entro mercoledì 25 ottobre con gli interventi di stuccatura. In questo caso la Piazza rimarrà interdetta alla sosta dei veicoli fino a mercoledì 1 novembre.

Proseguono intanto i lavori anche in via delle Felici. Dopo il completamento delle opere di posa dei collettori fognari per le acque bianche e nere, della condotta per la rete idrica e per la rete gas-metano nel Settore 1 (lunghezza del Settore 1 circa 60 metri), sono state avviate le opere di rimozione della pavimentazione pre-esistente nel Settore 2.

Gli interventi si inseriscono in un più ampio quadro generale che ha già visto il centro storico della città di Spoleto interessato da ulteriori interventi VUS, alcuni già realizzati ed altri in corso di esecuzione (Piazza del Mercato e via delle Felici appunto), oltre che da interventi PIR realizzati da parte del Comune di Spoleto, aventi tutti le medesime finalità.

Nel dettaglio gli interventi prevedono la demolizione delle pavimentazioni esistenti, la realizzazione di opere di scavo a sezione obbligata per il collocamento in opera dei collettori fognanti, della rete idrica e della rete gas-metano, il rifacimento dei relativi allacci di utenza, il rinfianco in sabbia delle condotte ed il successivo rinterro dello scavo con misto granulometrico frantumato meccanicamente, il ripristino delle pavimentazioni pre-esistenti mediante la stesa di conglomerato bituminoso con il ricorso ai lati di acciottolato con ricorso di mattoni.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*