Sala Pegasus Spoleto la versione integrale restaurata del film “Metropolis” di Fritz Lang.

https://thecinemablographer.files.wordpress.com

Evento speciale al Cinema Sala Pegasus, mercoledì 6 maggio, con la proiezione alle ore 18:30, della versione restaurata dalla Cineteca di Bologna di uno dei capolavori di Fritz Lang “Metropolis”, l’opera considerata da Luis Buñuel “la cattedrale del cinema moderno”.
Nella direzione di creare per il pubblico degli incontri necessari e abbinando alle pellicole degli interventi che possano immergerle in un universo di riferimenti inedito e moltiplicatore di senso, il film verrà eccezionalmente introdotto da Gianluca Marziani, direttore artistico di Palazzo Collicola Arti Visive, che attraverso la particolare angolazione del suo sguardo accompagnerà il pubblico attraverso un lavoro fondamentale sulla modernità.
La versione che viene presentata a Spoleto, distribuita nell’ambito del progetto “Cinema Ritrovato” della Cineteca di Bologna, è il restauro più completo oggi esistente, realizzato nel 2010 da Friedrich-Wilhelm-Murnau-Stiftung e Deutsche Kinemathek in seguito al ritrovamento in Argentina di 25 minuti di pellicola ritenuti perduti. Grazie al meticoloso e lunghissimo lavoro di ricostruzione condotto da Enno Patalas, questo è finalmente il film come Thea von Harbou l’aveva scritto e Fritz Lang l’aveva girato. Con la colonna sonora originale ricostruita di Gottfried Huppertz eseguita da Rundfunk-Sinfonieorchester di Berlino diretta da Frank Strobel.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*