Insulti a Maria Elena Bececco, Spoleto, nota di Simona Meloni, Stefania Fiorucci e Roberta Isidori

Esprimiamo tutti la nostra solidarietà alla vicesindaco di Spoleto

 
Chiama o scrivi in redazione


Spoleto, Bececco, maggioranza vittima della propria mancanza di identità
maria elena bececco

Insulti a Maria Elena Bececco, Spoleto, nota di Simona Meloni, Stefania Fiorucci e Roberta Isidori “Ancora una volta ci troviamo a dover stigmatizzare il ricorso a un linguaggio sessista, offensivo, inadeguato e lesivo delle donne. Ad aggravare il fatto, stavolta, il contesto politico e istituzionale”. Così, in una nota, Simona Meloni, responsabile diritti e pari opportunità del Pd Umbria e le portavoce delle Democratiche Stefania Fiorucci e Roberta Isidori, che condannano “senza se e senza ma un fatto che rischia di accreditare e rafforzare atteggiamenti e comportamenti discutibili e lesivi nei confronti delle donne. Troppo spesso siamo a corto di linguaggio politicamente corretto, rispettoso, e capace di stare sui contenuti, mentre sembra abbondare (e di fantasia) quello che devia l’attenzione dalla sostanza al nulla e che attiva meccanismi troppo comuni per cui, come nel caso specifico, se non si è d’accordo con una donna, allora tutto si può.

Il Pd Umbria ha dimostrato, con costanza negli anni, quanto sia attento ai temi della parità di genere, della parità dei diritti e condanna con fermezza atteggiamenti e linguaggi sessista senza alcuna distinzione, negli organi di partito e nelle istituzioni.

Esprimiamo tutti la nostra solidarietà alla vicesindaco del Comune di Spoleto Maria Elena Bececco, a cui sono state indirizzate, in maniera scomposta,  parole che non rispettano il suo ruolo politico e istituzionale nonché quello di donna, madre e cittadina.

E lo facciamo anche questa volta, con forza e senza esitazioni certi che chi conosce il nostro impegno sempre più crescente, sa che non ci appartengono. Dall’autore degli insulti prendiamo le distanze e valuteremo nei prossimi giorni come intervenire, perché ci sono temi e azioni su cui non solo si deve rispondere con decisione ma da cui non si può e non si deve arretrare di un centimetro”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*