Giovanni Parenzi donazione a sanitari Pronto Soccorso San Matteo Infermi

trapano per accesso intraosseo per l’infusione in emergenza di liquidi e farmaci

 
Chiama o scrivi in redazione


Donazione associazione Giovanni Parenzi a sanitari Pronto Soccorso San Matteo Infermi
i. Nella foto da sx: Piero Meduri, associazione di promozione sociale Giovanni Parenzi, Orietta Rossi, direttrice presidio ospedaliero di Spoleto, Gian Luca Proietti Silvestri, direttore Pronto Soccorso, Albertina Morocchi, coordinatrice infermieristica Pronto Soccorso "San Matteo degli Infermi"

Giovanni Parenzi donazione a sanitari Pronto Soccorso San Matteo Infermi

Importante donazione dell’associazione Giovanni Parenzi ai sanitari del Pronto Soccorso dell’ospedale “San Matteo degli Infermi” di Spoleto, diretto dal dott. Gian Luca Proietti Silvestri. L’ente non profit, fondato sui principi di solidarietà promossi nel 1860 dal sindaco del tempo della città di Spoleto, Giovanni Parenzi, ha consegnato questa mattina a primario e staff del servizio di Emergenza Urgenza e alla direttrice del presidio ospedaliero dott.ssa Orietta Rossi un trapano per accesso intraosseo che verrà utilizzato per l’infusione in emergenza di liquidi e farmaci.


Alberto Tomassi Usl Umbria 2


Nel corso della cerimonia di consegna la direzione ospedaliera e del Pronto Soccorso di Spoleto hanno rivolto un sentito ringraziamento ai volontari dell’Associazione Parenzi per la generosità e la vicinanza dimostrati: “La donazione di questo importante presidio e l’attenzione manifestata verso l’attività del nosocomio, in particolare del Pronto Soccorso – hanno dichiarato i dottori Orietta Rossi e Gian Luca Proietti Silvestri – sono l’ennesima conferma del sostegno della cittadinanza e rappresentano un elemento di grande soddisfazione per tutti i sanitari che vi operano”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*