Lex Spoletina 2015 a Michelangelo Zurletti

 
Chiama o scrivi in redazione


Lex Spoletina 2015 a Michelangelo Zurletti
Lex Spoletina 2015 a Michelangelo Zurletti

Lex Spoletina 2015 a Michelangelo Zurletti.
Per volontà del Consiglio dell’Associazione Amici di Spoleto ed in accordo con il Comune di Spoleto la “Lex Spoletina 2015” verrà attribuita a Michelangelo Zurletti, quale riconoscimento per la sua attività artistica ed il suo rapporto con il Teatro Lirico Sperimentale e la città di Spoleto.

La cerimonia di consegna avrà luogo a Spoleto, Giovedì 10 Settembre 2015 alle ore 11 nella Sala Ermini di Palazzo Ancaiani (Piazza della Libertà), con la partecipazione del Sindaco di Spoleto, Fabrizio Cardarelli, del presidente dell’Associazione Amici di Spoleto, Dario Pompili e del presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto, Sergio Zinni. Interverrà il professor Enrico Girardi, critico musicale.

Nato a Saluzzo nel 1937, Michelangelo Zurletti ha conseguito la Laurea in Lettere (Storia della Musica) presso l’Università “La Sapienza” di Roma e il diploma in pianoforte presso il Conservatorio Statale di Pescara. Ha frequentato il Corso-Master in regia del suono e il Corso biennale di regia teatrale lirica al Conservatorio di Santa Cecilia in Roma.

Ha percorso l’intera trafila del piccolo cabotaggio della critica musicale italiana (programmi di sala, schede discografiche, riviste, interventi radiofonici) e continua a percorrerne un’altra, parallela: conferenze, rubriche, televisione.

È stato bibliotecario al Conservatorio dell’Aquila ed è molto fiero di avervi fondato una biblioteca scolastica che si può dire modello. Ha insegnato Storia della Musica nei conservatori di Pesaro, Perugia e Roma. Fra i fondatori e direttori della rivista “Auditorium” per tutta la breve vita che essa ebbe. Ha fatto parte del comitato direttivo di “Musica/Realtà”, la rivista quadrimestrale diretta da Luigi Pestalozza.

Critico musicale del quotidiano “La Repubblica” fin dal primo numero. È stato Capo ufficio stampa della casa discografica RCA-Italia. Ha inoltre tenuto corsi di critica musicale presso l’Università degli Studi di Macerata. Ha svolto il ruolo di Direttore Artistico presso l’Orchestra della Rai-Radio Televisione Italiana di Roma e Napoli. Ha diretto il Festival di Brindisi ed è stato Direttore Artistico della Sagra Malatestiana di Rimini.

Ha svolto attività nel campo dell’editoria presso EDT Torino per la quale ha curato la monografia su Catalani (1982). Per Ricordi Giunti, pubblica nella collana “Guide alla musica”, il libro “La direzione d’orchestra, grandi direttori di ieri e di oggi” (1985); riedizione dello stesso libro con aggiornamenti nel 2001.

Ha svolto un’intensa attività saggistica con lavori su Nono, Petrassi, Dallapiccola. Ha collaborato e collabora come critico musicale con il quotidiano “La Repubblica” e con le riviste “Amadeus” e “L’Opera”. E’ stato Direttore Artistico del Teatro Vittorio Emanuele di Messina. È attualmente collaboratore e consulente didattico-artistico presso il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “Adriano Belli”.

La Lex Spoletina – Da anni l’Associazione “Amici di Spoleto” ha fatto della riproduzione della Lex Spoletina (il cippo di pietra conservato presso il Museo archeologico, risalente al II secolo a. C., su cui è inciso il testo di una legge di protezione per i boschi sacri) un riconoscimento a persone fisiche o giuridiche che abbiano contribuito alla concreta difesa del patrimonio storico, culturale e ambientale, alla conoscenza della Città ed allo sviluppo della sua economia.

Lex Spoletina 2015

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*