Lega Spoleto: “pragmatismo e concretezza, riconversione procede spedita”

 
Chiama o scrivi in redazione


Spoleto, Consiglio Comunale nomina Commissioni consiliari 2021-2026, con il voto favorevole del sindaco e dei 24 consiglieri comunali

Lega Spoleto: “pragmatismo e concretezza, riconversione procede spedita”

“La visita della Presidente Tesei, all’Ospedale San Matteo degli Infermi di Spoleto, testimonia ancora una volta, per buona pace di chi in questi mesi ha diffuso fake news, l’attenzione che questa giunta pone nei riguardi della nostra struttura”.

Così la nota del referente Lega Spoleto, Andrea Borgotti e di tutta la sezione. “Con questo sopralluogo – affermano i leghisti – la governatrice ha ulteriormente confermato la concreta volontà di far ripartire tutti i servizi nel minor tempo possibile. I reparti covid sono stati quasi completamente riconvertiti e l’Ospedale è tornato ai livelli pre pandemia. La Presidente ha ribadito la strategicità della nostra struttura nello scacchiere della sanità umbra e si è impegnata anche nel trovare percorsi rapidi per superare le eventuali criticità ancora presenti a Spoleto”.

“In questi lunghi mesi – aggiungono- ci siamo sempre battuti per la comunità spoletina, che ha mostrato di sapersi sacrificare per la collettività. Come Lega abbiamo operato in collaborazione con l’amministrazione regionale per favorire e garantire il ripristino della completa funzionalità dell’Ospedale, riscontrando, da parte di Palazzo Donini, un grande senso di responsabilità e attaccamento al territorio.

LEGGI ANCHE – Lega Spoleto: il San Matteo degli Infermi torna a pieno regime

La giunta, grazie anche all’assessore Coletto, con pragmatismo e realismo ha mantenuto gli impegni presi, dimostrando un ottima capacità manageriale, ponendo sempre al primo posto la salute dei cittadini, facendo scelte, a volte impopolari, ma che alla fine si sono rivelate giuste e funzionali alla risoluzione del problema. In questo periodo, da chi evidentemente preferisce parlare vanamente facendo propaganda senza conoscere i dati, siamo stati aspramente contestati”.

“L’Ospedale è un bene pubblico – sottolineano dalla Lega – ed un presidio funzionale, con servizi efficienti e con i reparti a pieno regime, è un plus per tutta la collettività, per ogni spoletino. Ci chiediamo se in questo momento storico così difficile, con una pandemia in atto e con decisioni cruciali da prendere in maniera repentina, avessero governato i contestatori, che soluzioni avrebbero adottato. Un conto è stare all’opposizione e segnalare i problemi, diverso è governare e risolverli. Per fortuna l’emergenza è stata gestita da chi questo lavoro lo sa fare bene”.

“Sottolineiamo – concludono – una buona notizia che riguarda il punto nascita della nostra struttura: è stato emanato un Concorso Pubblico per 4 posti di Dirigente Medico della disciplina di Pediatria – Area Medica e delle Specialità Mediche, con scadenza 5 agosto 2021.

Spoleto grazie alla giunta Tesei, riparte da una sanità efficiente, al servizio di tutti i cittadini”

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*