Partito Democratico prima forza politica di Spoleto 

 
Chiama o scrivi in redazione


Partito Democratico prima forza politica di Spoleto, il grazie agli elettori e l’appello a votare al ballottaggio Andrea Sisti sindaco

Partito Democratico prima forza politica di Spoleto

La frammentazione dell’elettorato con 7 candidati sindaco, 19 liste e oltre 400 candidati al consiglio comunale non ha fermato il Partito Democratico che ha conquistato il primato di primo partito della città di Spoleto. Un risultato non scontato per le note vicende pre elettorali, ma che testimonia la volontà degli spoletini di affidare il proprio futuro in mani competenti e consapevoli della grande responsabilità che li attende.

Fonte Ufficio Stampa
Partito Democratico Spoleto


Dal Pd di Spoleto quindi un grazie sincero agli elettori e un appello a coloro (e sono tanti) che non hanno ritenuto utile recarsi alle urne. Li invitiamo a dare il proprio contributo alla vittoria di Andrea Sisti che rappresenta per la nostra città un’occasione irripetibile di crescita economica e sociale dell’intera comunità nelle sue più svariate componenti.
  • Coalizione che guarda al futuro

Siamo una coalizione che guarda al futuro con grande capacità progettuale e concretezza nelle realizzazioni in antagonismo con una destra arrogante e inconcludente. Una destra che a parole difende Spoleto e nei fatti sa soltanto affossarla.
Esempi clamorosi vengono dal comparto sanità, ma questo è solo la punta di un iceberg. La destra che vuole governare la nostra città, in combutta con la Regione, ha deciso di fare di Spoleto la vittima sacrificale per risolvere tutti i problemi a cui un governo regionale incapace, non sa dare risposte (vedi gestione dei rifiuti).
Con Andrea Sisti sapremo difendere realmente gli interessi della nostra comunità, mettendo a disposizione tutte le migliori energie e competenze di cui il Partito Democratico è ricco.
Grazie ancora e andiamo tutti al voto il 17 e 18 ottobre per Andrea Sisti Sindaco!!!

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*