Cheryl Porter Band, l’artista statunitense conquista il pubblico di Spoleto

Un evento che ha fatto registrare il tutto esaurito, con l’artista statunitense che ha preso per mano spoletini e turisti

hdr

Cheryl Porter Band, l’artista statunitense conquista il pubblico di Spoleto

SPOLETO – Il Sindaco avrebbe voluto la nostra città sempre viva e questo teatro sempre pieno. Vedervi questa sera qui così numerosi, in platea, nei palchi e nel loggione è un’emozione bellissima”. Con queste parole il Vicesindaco facente funzioni Maria Elena Bececco ha voluto salutare il pubblico presente ieri pomeriggio al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti, in occasione del concerto di Santo Stefano della Cheryl Porter Band

Un evento che ha fatto registrare il tutto esaurito, con l’artista statunitense che ha preso per mano spoletini e turisti (moltissimi i giovani presenti) accompagnandoli per circa un’ora e mezza sulle note dei maggiori successi della musica gospel e soul. La partecipazione del pubblico è stata totale, sollecitata più volte durante il concerto dalla stessa Cheryl Porter, che ha fatto cantare e ballare per novanta minuti giovani e meno giovani. 
 
È il secondo anno che arriva il Gospel a Spoleto – sono state le parole dell’Assessore alla cultura e al turismo Camilla Laureti prima dell’inizio del concerto – Cheryl Porter è un’artista di fama internazionale, che ha cantato e suonato con i più grandi della musica jazz e gospel. Questa nostra città, così aperta e dal respiro internazionale, ci è sembrato essere il posto migliore per ospitare questo evento durante il periodo natalizio”.  

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*