Spoleto d’Estate 2019, gli appuntamenti musicali della settimana

Edilizia Residenziale Pubblica, pubblicato bando per formazione graduatoria

Spoleto d’Estate 2019. Gli appuntamenti musicali della settimana

Proseguono gli appuntamenti nel cartellone di Spoleto d’Esatte 2019 che questa settimana sono all’insegna della grande musica.

Venerdì 9 agosto ore 18.00 e sabato 10 agosto ore 18.00 e ore 20.30, al Teatro Caio Melisso, va in scena EINE KLEINE MUSIK: ESPAÑA a cura del Teatro Lirico Sperimentale, uno spettacolo che rappresenta l’anteprima della 73a Stagione Lirica Sperimentale.  Dedicata alla Francia nel 2018, la protagonista di EINE KLEINE MUSiK è quest’anno la Spagna: una serie di brani cantati su musiche di de Falla, Villa Lobos, Piazzolla e Albeniz, inframmezzati dalla lettura di poesie di Antonio Machado faranno da prologo alla messa in scena de EL RETABLO DE MAESE PEDRO di Manuel de Falla, nella trascrizione per pianoforte e voci dell’autore (ed.1934).

Maestro concertatore ed interprete al pianoforte Mariachiara Grilli, la regia è affidata ad Alessio Pizzech, noto già allo Sperimentale e fresco di un allestimento tutt’altro che tradizionale di Rigoletto andato in scena a marzo al Teatro Comunale di Bologna. L’allestimento scenico sarà curato da Andrea Stanisci che firma anche le scene di Re di Donne e successivamente de Il Barbiere di SivigliaEl retablo de Maese Pedro è raramente messo in scena in Italia ed è stato per l’autore un modo per rifarsi ad una tradizione nazionale, composto con un criterio rigoroso. Il libretto è ricavato dal testo originale di Cervantes. Per gli iscritti alla biblioteca comunale c’è uno speciale promozione che consente di l’ingresso allo spettacolo con 5 euro invece del prezzo intero di 8 euro.

Altro appuntamento musicale è quello con Incontri Musicali, programma di musica da camera curato dal direttore artistico Niccoló Muti. I concerti si tengono tutti alla Rocca Albornoz alle ore 18. I primi tre appuntamenti, dei cinque complessivi, si tengono questa settimana.

Mercoledì 7 agosto il programma prevede di Z. Kodaly Intermezzo per trio d’archi, di J. Sibelius Trio d’archi in sol minore, di F. Poulenc il movimento “Hôtel” da Benalités,  di K. Weill “Je ne t’aime pas” e di J. Brahms Trio per corno, violino, e pianoforte in mi-bemolle maggiore, op.40.

Venerdì 9 agosto è prevista l’esecuzione di Trio élégiaque n.1 in sol minore di S. Rachmaninoff, Sonata per corno e pianoforte, op.7 di J. Vignery e Nisi dominus, rv608 di A. Vivaldi.

Sabato 11 agosto si eseguirà: Sette romanze sulle poesie di Alexander Bloch di D. Shostakovich, Ma mère l’oye per pianoforte a quattro mani di M. Ravel e Quartetto d’archi in fa minore, op. 20 n.5 di J. Haydn.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
14 + 23 =