Tanti iscritti a Spoleto per il corso sulle Sentinelle dei Boschi

Fissata intanto la prima lezione teorica: si terrà il 21 febbraio dalle ore 17,30 alle ore 19,30

Tanti iscritti a Spoelto per il corso sulle Sentinelle dei Boschi

Tanti iscritti per il corso sulle Sentinelle dei Boschi SPOLETO – Sono quasi cinquanta gli iscritti al corso ‘Sentinelle dei Boschi Spoletini’, un’iniziativa del Comune di Spoleto per formare volontari per il monitoraggio delle specie faunistiche di interesse naturalistico-conservazionistico che costituiscono l’inestimabile patrimonio del territorio spoletino. Il corso prevede 6 lezioni presso il Laboratorio di Scienze della Terra e 5 uscite sul campo nel territorio del Comune.

Lo scopo del corso è quello di formare i partecipanti trasformandoli in Citizen Scientists ovvero dei cittadini “scienziati”, coinvolgendoli sui temi della biodiversità, della rete ecologica e sensibilizzandoli sul monitoraggio della specie, così da creare un monitoraggio spontaneo e duraturo da parte dei cittadini.

“La conservazione della biodiversità – ha detto l’assessore all’Ambiente Vincenza Campagnani – e in particolare delle specie di interesse conservazionistico a livello comunitario costituiscono per Spoleto opportunità per ottenere fondi comunitari utili al mantenimento del suo patrimonio naturalistico – ambientale. Il numero degli iscritti, quasi 50, è un risultato al di sopra delle nostre aspettative e già in occasione della presentazione del progetto abbiamo riscontrato un diffuso interesse. Oltre alla soddisfazione per la rilevanza che ha ottenuto, questa iniziativa è importante perché permette a chi ha partecipato al corso di ottenere un know-how e un sistema di conoscenze che sono fondamentali per continuare il monitoraggio e la salvaguardia delle specie in rischio di estinzione per cause naturali o addirittura per mezzo dell’uomo”.

Il corso è stato presentato, lo scorso 27 gennaio, dall’assessore all’Ambiente e dagli esperti dello Studio Naturalistico Hyla di Tuoro sul Trasimeno incaricati di supportare l’ufficio ambiente nella gestione e conduzione del corso.

Fissata intanto la prima lezione teorica: si terrà il 21 febbraio dalle ore 17,30 alle ore 19,30 presso il laboratorio di scienze della terra in vicolo San Matteo.

Le iscrizioni al corso chiudono domani. La domanda, le slide del corso e ulteriori informazioni sono disponibile qui: www.comunespoleto.gov.it/al-via-il-corso-sentinelle-dei-boschi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*