Emergenza sanitaria, interventi di adeguamento degli edifici scolastici

 
Chiama o scrivi in redazione


Emergenza sanitaria, interventi di adeguamento degli edifici scolastici

Emergenza sanitaria, interventi di adeguamento degli edifici scolastici

Sono undici gli edifici scolastici su cui verranno effettuati gli interventi di riqualificazione in vista del nuovo anno scolastico. Questa mattina la Giunta comunale ha approvato il piano dei lavori che serviranno per l’adeguamento e l’adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Gli interventi, finanziati con € 160.000,00 dal MIUR attraverso i fondi PON (Programma operativo nazionale che utilizza il FESR – Fondo europeo di sviluppo regionale), sono stati progettati sulla scorta delle necessità rappresentate dai dirigenti scolastici e nel rispetto delle linee guida del Piano scuola 2020-2021.

I lavori serviranno per adattare e adeguare gli spazi e le aule didattiche alle normative per il contenimento dell’emergenza sanitaria prodotta dal Covid-19, al fine di garantire il regolare svolgimento delle attività didattiche.

Questi gli edifici scolastici interessati: scuola secondaria di primo grado ‘Alessandro Manzoni’, scuola infanzia di Maiano, scuola infanzia Prato Fiorito (ex nido Villa Redenta), scuola primaria XX Settembre, scuola primaria Villa Redenta, scuola primaria San Giacomo, scuola infanzia di Baiano, scuola secondaria di primo grado ‘Luigi Pianciani’, scuola infanzia di Protte, scuola primaria Le Corone (tempo pieno) e scuola di Morgnano.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*