Nuovi alberi piantati nel cortile dell’Istituto Soprintendenti di Polizia di Stato

 
Chiama o scrivi in redazione


Nuovi alberi piantati nel cortile dell’Istituto Soprintendenti di Polizia di Stato

Nuovi alberi piantati nel cortile dell’Istituto Soprintendenti di Polizia di Stato Nell’ambito della manifestazione Festa dell’Albero – che coinvolge alcune scuole di Spoleto in incontri formativi e nella messa a dimora di nuovi alberi – ieri mattina due classi delle scuole primarie di Villa Redenta e della Toscano sono stati ricevuti all’interno dell’Istituto per Soprintendenti della Scuola di  Polizia di Stato “R. Lanari”.

Alla presenza del Direttore dell’ Istituto, Dott.ssa Maria Teresa Panone, i ragazzi hanno piantato nei giardini della scuola quattro nuove piante di roverelle e aceri.

Presente anche l’assessore all’ambiente del Comune di Spoleto Maria Rita Zengoni: “Voglio ringraziare la direttrice e tutto il personale della Scuola di Polizia per la collaborazione e per la sensibilità dimostrata, soprattutto per aver offerto ai nostri ragazzi la possibilità di fare un’esperienza così esaltante, un vero e proprio viaggio per far capire ai più giovani l’importanza della tutela dell’ambiente e della biodiversità.

L’incontro di questa mattina è servito ai bambini anche per un approfondimento sulla storia della loro città visto che sono state illustrate le vicende che hanno portato alla riqualificazione del vecchio cotonificio nell’attuale sede della scuola di polizia, uno spaccato storico-sociale che ha segnato il passato recente di Spoleto, una lezione di storia importante e necessaria per i nostri alunni”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*