Spoleto, tributi, sospensione dei pagamenti per cittadini colpiti dal terremoto

Sospensione dei pagamenti per cittadini e privati colpiti dal terremoto

I consiglieri Militoni, Fagotto Fiorentini, Cretoni e Pompili lasciano Lega e aderiscono al Misto

Spoleto, tributi, sospensione dei pagamenti per cittadini colpiti dal terremoto. SPOLETO – Richiamo ai cittadini inadempienti con l’invio di cartelle esattoriali per i tributi non pagati per gli anni 2010 e 2011. L’Amministrazione comunale spiega però, tramite l’assessore al bilancio Corrado Castrovillari, come possono sospendere i pagamenti delle cartelle che riceveranno sia i privati sia le imprese, le aziende e le attività commerciali che hanno registrato danni collegati ai recenti terremoti.

“Pagare le tasse è un dovere etico, morale e legale di tutti i cittadini. Purtroppo molti – spiega l’assessore al bilancio – non le hanno pagate in passato e questo non fa altro che aggravare la posizione finanziaria del nostro Comune e alla lunga purtroppo aumenta il carico fiscale sui cittadini onesti che già versano le loro tasse regolarmente. Per impedire che questa ingiustizia accada, l’Amministrazione Comunale ha deciso di richiamare tutti i cittadini inadempienti ai propri doveri inviandogli le cartelle esattoriali dei tributi non pagati relative agli anni 2010 e 2011. Ci scusiamo in anticipo per l’eventuale presenza, purtroppo fisiologica, di dati che potrebbero essere in alcuni casi non aggiornati e preghiamo tutti i cittadini che dovessero riscontrarli di venire immediatamente all’Ufficio Tributi del Comune per segnalarli e per contribuire con la loro responsabilità civica alla corretta gestione delle nostre risorse economiche.

Castrovillari aggiunge anche che “coloro i quali hanno purtroppo subito dei danni oggettivi e comprovati a causa dei recenti terremoti hanno la possibilità decretata dal Governo e dall’Amministrazione Comunale di sospendere il pagamento delle cartelle che riceveranno.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*