A Spoleto il campo di formazione interregionale della Croce Rossa Italiana

A Spoleto il campo di formazione interregionale della Croce Rossa Italiana

A Spoleto il campo di formazione interregionale della Croce Rossa Italiana

Oltre 300 volontari della Croce Rossa Italiana hanno partecipato al Campo di formazione interregionale. Una quattro giorni, quella che si è svolta a Spoleto dal 25 al 28 aprile, dedicata all’Area Emergenze per le regioni del centro Italia e organizzata dal Comitato Nazionale CRI con il supporto del Comitato Regionale CRI Umbria.

Dall’Abruzzo all’Emilia-Romagna, dalle Marche alla Sardegna, passando per Lazio, Toscana e Umbria sono arrivati in città (il totale esatto è stato di 320 partecipanti) per seguire i corsi di aggiornamento e le attività didattiche di formazione.

Si è trattato di una full immersion, svoltasi principalmente nelle aule dell’Istituto per Sovrintendenti della Polizia di Stato “Rolando Lanari”, che ha spaziato dai corsi sulla gestione della Sala Operativa Regionale, ai corsi di aggiornamento per Istruttori nazionali di Protezione Civile, Operatori Sale Operative CRI, Delegati Emergenza territoriali, Coordinatori, attività Droni fino a quelli per le attività delle Unità Cinofile, Operatori di Soccorso con Mezzi e Tecniche Speciali, Telecomunicazioni e CBRN.

Abbiamo accolto con grande piacere i volontari della Croce Rossa Italiana nella nostra città – ha dichiarato il Sindaco Umberto de Augustinis – nella consapevolezza che le attività di formazione svolte a Spoleto, serviranno agli oltre 300 partecipanti ad adempiere ai propri doveri con la professionalità e la dedizione che da sempre caratterizzano l’operato della Croce Rossa Italiana”.

Eventi in Umbria

1 Trackback / Pingback

  1. Spoleto, esche avvelenate, autorità in lavoro per bonificare l'area

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
21 − 14 =