Esce il racconto d’esordio di Orietta Cicchinelli

 
Chiama o scrivi in redazione


La madre è il libro che segna un duplice esordio, quello come scrittrice della giornalista Orietta Cicchinelli (responsabile Spettacoli-Roma del quotidiano Metro) e quello dell’agenzia di comunicazione NED di Pier Paolo Mocci in qualità di casa editrice.

© Protetto da Copyright DMCA

La madre – dedicato a Vincenzo Cerami con il quale la scrittrice era unita da un profondo legame affettivo – è un progetto che nasce dal racconto di un’esperienza personale colma di sensazioni ed emozioni legate alla figura materna, non solo quale genitrice, ma anche sotto forma di ritorno alle origini, alla Madre Terra appunto.
Il libro verrà presentato in anteprima a Spoleto giovedì 14 Maggio presso Palazzo Mauri alle ore 17.00 alla presenza dell’Assessore alle Politiche Culturali di Spoleto, lo scenografo premio Oscar Gianni Quaranta, con lettura di brani da parte dell’attrice Cinzia Mascoli.

A Spoleto il libro rimarrà in vendita in esclusiva presso la Libreria Il Punto. L’introduzione è a firma del noto psichiatra e neurologo Elio Sena, la prefazione del libro è a cura del popolare attore Maurizio Battista. Il disegno in copertina è un’illustrazione originale di Martina Rossi (Scuola Romana Fumetti).

“Ho scritto questo libro durante il primo Natale senza lei – spiega l’autrice Orietta Cicchinelli – un evento che non poteva passare sotto silenzio. Mentre la vedevo ancora china a mettere nel camino il ciocco più grosso, la ricordavo sulla pagina, per “regalare” ai miei qualcosa di particolare. Ne è venuto fuori un racconto per me e, mi auguro per il lettore, emozionale, di getto. Spero ora di trasferire un’emozione anche a chi lo avrà tra le mani”.

Pier Paolo Mocci, editore, riserverà 1 euro a copia (prezzo di copertina 6 euro) per l’acquisto di prime necessità per le giovani madri in difficoltà ospitate nella casa-famiglia Protettorato di San Giuseppe a Roma, mentre l’autrice cederà la totalità dei suoi diritti d’autore sempre in favore di beni per le ragazze-madri di Via Nomentana 341.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*