I dipinti nascosti degli arazzi di Aubusson a Spoleto

I dipinti nascosti degli arazzi di Aubusson

I dipinti nascosti degli arazzi di Aubusson a Spoleto

“Mezz’ora dopo la chiusura” torna venerdì 18 settembre alle 18.00 a Palazzo Collicola – Arti Visive, con un appuntamento speciale dedicato alla presentazione della collezione AlVy, la più importante  raccolta italiana di “Cartons de Tapisserie d’Aubusson”.

Si tratta dei dipinti a olio o tempera che servivano da modelli ai tessitori d’arazzi delle manifatture francesi di Aubusson, città conosciuta  in tutto il mondo per la produzione degli arazzi e che è stata riconosciuta dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità.

Al termine della conferenza, la serata prosegue con l’inaugurazione della mostra a cura di Giuseppina Caldarola, Aldo e Valérie Giurietto in collaborazione con Pierfrancesco Caprio, presso l’Officina d’arte e tessuti in via Plinio il Giovane, dove i dipinti rimarranno esposti fino al 3 ottobre.

A concludere l’evento, le degustazioni dello chef Marcello Grullini pressò il caffè Collicola. L’evento vede la collaborazione del  Con Spoleto – Consorzio Albergatori di Spoleto. La quota di partecipazione è di 5 euro per la visita guidata e di 7 euro per l’apericena. È consigliata la prenotazione entro le 13:00 del venerdì scrivendo all’indirizzo email news.spoletomusei@sistemamuseo.it o chiamando il numero 0743 46434.

I dipinti nascosti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*