Pro Loco Spoleto sulla “Festa del cioccolato di Spoleto”

 
Chiama o scrivi in redazione


dal Consiglio Direttivo della Pro Loco di Spoleto “A. Busetti”
A distanza di qualche giorno dalla conclusione della “Festa del cioccolato di Spoleto”, e dopo aver letto le varie recensioni giornalistiche, relativamente ai vari eventi, svoltisi nella nostra città, nel fine settimana 1-3 maggio, ci sembra opportuno fare alcuni necessari chiarimenti.

Sarà forse perché la Pro Loco di Spoleto “A. Busetti” non è una Associazione politicizzata e tanto meno a scopo di lucro, ma una istituzione cittadina che si vanta di avere oltre centodieci anni di vita, ed il rischio di essere “confusi” con altre associazioni che possano usare il nostro vissuto, non può essere ammesso, ne può essere ammessa alcuna strumentalizzazione.

Per essere estremamente chiari e senza tema di essere smentiti da alcuno, comunichiamo, se ce ne fosse ancora bisogno, che la Festa del Cioccolato di Spoleto, è stata organizzata dalla sola Pro Loco di Spoleto, unitamente all’ associazione dei cioccolatieri, senza altre collaborazioni di sorta, ma con le sole energie, trasparenti e semplici, dei collaboratori della Pro Loco stessa.

Se la nostra città ha avuto un grande afflusso di persone, e se i vari parcheggi cittadini sono stati riempiti, è stato anche perché Corso Mazzini e Piazza della Libertà sono stati letteralmente presi d’assalto da migliaia di persone, che hanno apprezzato sia i ventidue stand di esperti artigiani cioccolatieri, provenienti da tutta l’Italia, che le bellissime attività collaterali che si sono svolte in Piazza della Libertà. Grazie anche alla pubblicità capillare che è stata fatta in molte città, come Foligno, Terni e comuni limitrofi, con manifesti, volantini …

Basti pensare al prestigioso e bellissimo evento della domenica pomeriggio , quando in una Piazza della Libertà, gremita da oltre cinquecento persone, si è esibita L’Orchestra Giovanile delle Scuole dell’Umbria “Nicola Rossi”, formata da sessantacinque elementi, e diretta dal Maestro Antonio Pantaneschi, maestro di chiara fama nazionale.

E’ vero che nessuno di noi è un’isola, e che pertanto l’unione fa la forza, infatti la Pro Loco di Spoleto ha collaborato e sta collaborando in diverse manifestazioni con altre associazioni o altre pro loco, ma altrettanto vero è essere corretti fino in fondo, senza ledere l’ immagine di nessuno, ma perseguendo con impegno il proprio cammino, programmando e portando a compimento una serie di manifestazioni ed eventi che coinvolgono tutto l’ anno.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
28 ⁄ 2 =