Spoleto, potenziamento e restyling sistema di sorveglianza

43 nuove telecamere in sostituzione delle gia' presenti nel centro storico

Spoleto, potenziamento e restyling sistema di sorveglianza

Spoleto, potenziamento e restyling sistema di sorveglianza

In arrivo 43 nuove telecamere in sostituzione delle 31 presenti nel centro storico. I lavori inizieranno a luglio per concludersi ad ottobre. Il Comune di Spoleto ha aderito alla Convenzione Consip per l’ampliamento, il completamento ed il restyling del sistema di videosorveglianza.

Dopo il finanziamento di € 54.000,00 ottenuto nel luglio scorso da parte del Ministero dell’Interno e la disponibilità a bilancio di una somma aggiuntiva di oltre 300.000 euro, l’Ente ha avviato la procedura per la sostituzione ed il rinnovamento dell’impiantistica attualmente presente nell’area del centro storico.

L’adesione alla Convenzione Consip, che permetterà di realizzare il primo stralcio del progetto con il potenziamento dell’attuale impianto composto da 31 telecamere (27 di tipo digitale e 4 di tipo analogico) con 43 nuove telecamere fisse e Speed Dome, consentirà un risparmio di oltre 40.000 euro con una spesa complessiva di poco inferiore a € 95.000, comprensiva del servizio di manutenzione e assistenza per la durata di 36 mesi.

L’intervento, che verrà eseguito dalla Leonardo Spa, società capogruppo del Raggruppamento Temporaneo di cui fa parte la mandante Selcom S.p.A., inizierà indicativamente nel mese di luglio 2024 per concludersi ad ottobre.

Lo slittamento dell’inizio dei lavori, rispetto a quanto originariamente preventivato, è legato alla difficoltà incontrata nell’approvvigionamento dei materiali indispensabili alla corretta esecuzione, quindi risente inevitabilmente dei tempi necessari ad avere tutta la fornitura a disposizione.

Al netto del potenziamento di alcune aree, con la sistemazione di un numero superiore di telecamere rispetto a quello attuale (ad esempio in piazza della Vittoria, palazzo Comunale, piazza della Libertà e piazza della Genga), il sistema di videosorveglianza interesserà via Aurelio Saffi, piazza Garibaldi, corso Garibaldi, via Nuova, vicolo dei Tintori, via Macello Vecchio, via Porta Fuga, vicolo dei Focaroli, via dei Fornari, largo Oberdan, via delle Murelle, piazza del Mercato, piazza della Libertà, corso Mazzini, largo Ferrer, Ponte delle Torri e piazza della Vittoria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*