58esima edizione Corsa dei Vaporetti

58esima edizione Corsa dei Vaporetti

58esima edizione Corsa dei Vaporetti
Novità nell’organizzazione, le prove e le gare in programma dal 21 al 23 giugno

Sono iniziate le attività per l’organizzazione della 58ª Corsa dei Vaporetti, che dal 21 al 23 giugno tornerà ad animare le vie del centro storico di Spoleto.

«La gara di questa edizione sarà più vicina alla tradizione, con un ridotto utilizzo di tecnologie ma con una maggiore vicinanza agli spettatori – hanno spiegato gli organizzatori – Gli sforzi portati avanti dall’Associazione Vaporetti saranno comunque, come al solito, rilevanti anche perché la sensazione è quella di una partecipazione massiccia e più allargata rispetto agli anni precedenti».

Le date della 58ª edizione, avranno inizio il 15 giugno con la presentazione degli equipaggi partecipanti e la selezione delle miss (il luogo e le modalità sono in corso di definizione).

Le prove e le gare sono invece in programma il 21 giugno (prove in notturna), 22 giugno (prove e gara nel pomeriggio e nella serata) e 23 giugno (gara).

Sabato 29 giugno è in programma la cena di chiusura con la cerimonia di premiazione e l’elezione di Miss Vaporetto.

È stato inoltre aggiornato il regolamento che contiene, oltre ad altre modifiche, una variazione sostanziale nel peso dei vaporetti: sarà calcolato sulla base del mezzo più il pilota, con un peso minimo di 110 kg.

Le iscrizioni si potranno effettuare dal 20 aprile al 18 maggio 2024, ogni sabato dalle ore 9.30 alle 12.30 presso la sede dell’AVIS in via Fratelli Cervi 19/21. I modelli di iscrizione e tutto il materiale potranno essere scaricati dal sito il cui indirizzo sarà fornito a breve. L’Associazione Vaporetti sta predisponendo un sistema per permettere di effettuare le iscrizioni on-line.

Quest’anno l’organizzazione ha deciso di modificare il format per consentire una maggiore presenza di pubblico lungo il percorso e non solamente in alcuni punti specifici. A tale scopo è stato stabilito, in prima battuta, di eliminare i maxischermi e le telecamere lungo il percorso e di potenziare, invece, la parte audio. Altre soluzioni organizzative saranno comunicate appena definite.

«L’intento è di offrire agli spettatori una visione migliore lungo il percorso, perché la Corsa dei Vaporetti è un momento di aggregazione che deve coinvolgere tutta la città – hanno aggiunto gli organizzatori – Siamo certi che i nostri sforzi verranno recepiti in maniera positiva dai concorrenti, dagli sponsor, dalle pubbliche amministrazioni e dai cittadini e spettatori».

1 Trackback / Pingback

  1. Proseguono le attività per organizzazione 58ª Corsa dei Vaporetti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*