Casa Romana: Restauro di una porzione del mosaico pavimentale 

La Soprintendenza ha autorizzato l’esecuzione dei lavori. L’intervento affidato alla ditta IKUVIUM R.C. srl di Gubbio che nel 2023 aveva effettuato la messa in sicurezza

Casa Romana: Restauro di una porzione del mosaico pavimentale 

Casa Romana: Restauro di una porzione del mosaico pavimentale

Verrà restaurata una porzione del mosaico pavimentale della Casa Romana su cui lo scorso anno erano state evidenziate alcune criticità. Nei giorni scorsi la Soprintendenza ha autorizzato l’esecuzione dei lavori.

Nello specifico era stata riscontrata la presenza di una lacuna a ridosso dell’area dell’impluvium, con un rigonfiamento che aveva causato il distacco di alcune tessere.

Nel 2023, a seguito dell’autorizzazione da parte della Soprintendenza, erano stati effettuati i lavori di pronto intervento per la messa in sicurezza della porzione di mosaico interessata, con l’applicazione di bendaggi di sostegno e protezione con resina acrilica, la rimozione di alcune tessere ed il successivo immagazzinamento in appositi contenitori.

In questi giorni il Comune di Spoleto ha affidato la progettazione e la realizzazione del restauro della porzione di mosaico pavimentale di circa 2 metri, per un costo complessivo di circa € 3.000,00, alla ditta IKUVIUM R.C. srl di Gubbio che aveva già effettuato il precedente intervento di messa in sicurezza.

A conclusione dell’intervento sarà possibile tornare a visitare anche la parte della Domus che dal 2023 era stata chiusa al pubblico – ha spiegato l’assessore Danilo Chiodetti – e questo non può che essere motivo di soddisfazione per l’amministrazione comunale, che sta investendo nella conservazione e manutenzione di tutto il patrimonio culturale. Questi lavori ci consentiranno di restituire ai cittadini ed ai turisti uno dei siti culturalpiù interessanti dell’area dell’antico Foro romano di Spoleto”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*