Cardarelli ha incontrato il Sindaco di Hania (Creta) Anastasios Vamvoukas

Allo studio possibili scambi e collaborazioni con la città di Creta

 
Chiama o scrivi in redazione


Cardarelli ha incontrato il Sindaco di Hania (Creta) Anastasios Vamvoukas

Cardarelli ha incontrato il Sindaco di Hania (Creta) Anastasios Vamvoukas
SPOLETO – Il Sindaco di Hania, seconda città dell’Isola di Creta, centro turistico famoso nel mondo, ha voluto incontrare il Sindaco Cardarelli per parlare di ipotesi di collaborazione e di possibili scambi culturali. Il Sindaco Anastasios Vamvoukas è stato ricevuto venerdì scorso a Palazzo Mauri dal Sindaco Cardarelli, dall’assessore alla Cultura Camilla Laureti e dal responsabile delle relazioni internazioni Gilberto Giasprini.

La città di Chania o Hania – capitale cretese fino al 1971 – è ricca di monumenti e testimonianze delle varie dominazioni che si sono succedute nell’isola: greca, romana, araba e italiana. È durante il dominio veneziano che Hania ha conosciuto il suo apogeo, tanto che La Canea, così chiamata in italiano, è conosciuta come la Venezia d’Oriente. La Provincia di Hania è la più occidentale delle quattro prefetture dell’isola di Creta ed è una meta turistica – per i monumenti, le spiagge, i paesaggi e le gole – tra le più suggestive d’Europa con un indotto turistico molto importante e in costante crescita. Le Gole di Samaria sono patrimonio UNESCO.

Durante l’incontro il Sindaco Vamvoukas – consapevole dalla fama internazionale di Spoleto come centro di arte e cultura – ha auspicato possibili sinergie tra le due città e ha spiegato che a Hania sono in atto una serie di interventi per la riqualificazione di un antico teatro che a breve sarà pronto ad ospitare manifestazioni e festival culturali in una straordinaria cornice scenica.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*