Messe monsignor Boccardo in assenza di fedeli 4-10 maggio 2020

 
Chiama o scrivi in redazione


Messe monsignor Boccardo in assenza di fedeli 4-10 maggio 2020

Nella giornata di sabato 2 maggio è stato annunciato l’accordo di massima tra la Conferenza episcopale italiana e il Governo per riprendere la celebrazione delle Messe alla presenza dei fedeli a partire dalle prossime settimane, sulla base dell’evoluzione della curva epidemiologica del Coronavirus. E allora le celebrazioni feriali e festive saranno ancora in assenza di fedeli e a porte chiuse (per i funerali attenersi alle indicazioni del Governo e alle linee applicative della Cei). L’arcivescovo di Spoleto-Norcia mons. Renato Boccardo prosegue dunque nel suo pellegrinaggio solitario nella Diocesi. Dopo i monasteri di clausura, le case di formazione di alcuni ordini religiosi e le zone terremotate, dal 4 al 10 maggio il Presule presiederà la Messa da altri luoghi significativi. Le celebrazioni saranno trasmesse nella pagina Facebook (SpoletoNorcia) e nel canale YouTube (Archidiocesi Spoleto Norcia) della Diocesi, nei giorni e negli orari indicati.

  • Lunedì 4 maggio ore 18.00: dal Convento dei Frati Minori Cappuccini di Spoleto. Intenzione di preghiera per i malati della Diocesi (nelle famiglie, negli ospedali, nelle case di cura).
  • Martedì 5 maggio ore 18.00: dal cortile della scuola delle Maestre Pie Filippini di Spoleto. Intenzione di preghiera per i bambini della Diocesi e le loro famiglie.
  • Mercoledì 6 maggio ore 18.00: dalla casa per persone diversamente abili di Montepincio di Spoleto. Intenzione di preghiera per i disabili della Diocesi e per i loro assistenti.
  • Giovedì 7 maggio ore 18.00: dalla Comunità terapeutica di Camposalese del Centro di Solidarietà “don Guerrino Rota” di Spoleto. Intenzione di preghiera per le persone della Diocesi che lottano contro le dipendenze (droga, alcool, ludopatia ecc …).
  • Venerdì 8 maggio ore 18.00: dalla parrocchia di S. Angelo in Mercole in Spoleto. Intenzione di preghiera per i lavoratori della Diocesi, in particolare per quanti hanno perso il lavoro o sono in cassa integrazione a causa del Covid-19.
  • Sabato 9 maggio ore 18.00: dalla Cappella della Santissima Icone del Duomo di Spoleto, celebrazione mariana.
  • Domenica 10 maggio ore 11.00: dalla parrocchia di S. Giacomo in S. Giacomo di Spoleto.

Domenica 3 maggio 2020, domenica del Buon Pastore, l’Arcivescovo ha celebrato la Messa in assenza di fedeli e a porte chiuse dalla parrocchia di S. Francesco d’Assisi in Bastardo di Giano dell’Umbria. Col presule hanno concelebrato i parroci di Bastardo, il parroco di Giano dell’Umbria e quello di Gualdo Cattaneo e Pomonte. Nell’omelia mons. Boccardo ha esortato quanti hanno seguito la celebrazione tramite i social a pregare per il dono di nuovi sacerdoti «che – ha detto – si mettano accanto al popolo e interpretino quella immagine del pastore buono che è Gesù». Al termine della Messa il Presule ha ricordato che nella parrocchia di Bastardo è in avvio la costruzione della nuova chiesa e del centro pastorale: «Sono qui – ha detto – per incoraggiare, anche se virtualmente, la comunità in questa grade impresa. Un’impresa che è sì economica, che si realizza grazie ai soldi dell’8×1000 della Cei e a quelli della locale popolazione, ma soprattutto è un’impresa spirituale per edificare la comunità. Tutta la Diocesi – ha concluso – è vicina alla parrocchia di Bastardo per questa avventura che si avvia».

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*