Agricoltura Sociale, prima Festa dell’Umbra a Spoleto

 
Chiama o scrivi in redazione


Agricoltura Sociale, prima Festa dell'Umbra a Spoleto
agricoltura

Agricoltura Sociale, prima Festa dell’Umbra a Spoleto

© Protetto da Copyright DMCA

Appuntamento domenica 30 agosto al parco Chico Mendes. Sono previsti laboratori ambientali per bambini, una tavola rotonda di approfondimento su “Una nuova tappa per la politica regionale nell’agricoltura sociale”, la cena con i prodotti biologici delle fattorie sociali umbre, musica e proiezioni video. Il 30 agosto si festeggia al Parco Chico Mendes di Spoleto il primo anno di vita del Forum Nazionale Agricoltura Sociale sezione Umbria. Dalle 17.00 si susseguiranno laboratori ambientali per bambini, una tavola rotonda di approfondimento, la cena con i prodotti biologici delle fattorie sociali umbre, musica e proiezioni video. L’Agricoltura Sociale è una pratica agricola che si rivolge ad aziende agricole, cooperative sociali e comunità per aumentare la qualità di vita ed il benessere di fasce vulnerabili della popolazione. E’ un’attitudine antica dell’agricoltura caratterizzata da sempre da azioni di mutuo aiuto e di solidarietà e che si riconfigura oggi alla luce di una recente legge nazionale e di due leggi regionali che ne riconoscono il valore come modello agricolo e di welfare partecipativo. Il Forum Umbro di Agricoltura Sociale, nato nel giugno dello scorso anno come emanazione territoriale di quello nazionale, riunisce e coordina oltre 30 realtà appartenenti al mondo agricolo, del terzo settore, dell’associazionismo e della ricerca universitaria che stanno sviluppando le potenzialità dall’agricoltura sociale dalle rispettive prospettive.

Le prime ad aderire sono state le rappresentanze regionali di AIAB, Forum del Terzo Settore, Legambiente e Libera. La Festa, promossa assieme al Forum Nazionale, nasce con l’obiettivo di diffondere la conoscenza dell’agricoltura sociale attraverso la tavola rotonda dal titolo “Una nuova tappa per la politica regionale nell’agricoltura sociale” a cui parteciperanno esperti del settore, rappresentanti delle istituzioni locali e del Vicepresidente della Camera dei Deputati On. Marina Sereni, che ha confermato la sua presenza. Inoltre sarà allestito uno spazio espositivo dove sarà possibile incontrare direttamente le fattorie sociali del territorio umbro. Laboratori ambientali per bambini, una cena con i prodotti biologici delle fattorie ed un concerto di musica folk preceduto dalla proiezione di un video inedito, completeranno l’evento.

[junkie-alert style=”grey”] Il programma della manifestazione: Prima festa dell’Agricoltura Sociale Umbria Domenica 30 agosto 2015 Parco Chico Mendes Spoleto Ore 17.00 laboratori ambientali & caccia al tesoro Ore 18.00 Tavola rotonda “Una nuova tappa per la politica regionale nell’agricoltura sociale” Moderatore: Giulio Massini, Co-portavoce Forum Nazionale Agricoltura Sociale sezione Umbria Saluti autorità del Comune di Spoleto Partecipano: Fernanda Cecchini*, assessore regionale alla qualità del territorio e del patrimonio agricolo, paesaggistico, ambientale dell’Umbria, cultura Luca Barberini*, assessore regionale al welfare e coesione sociale Antonio Carbone, co-portavoce Forum Nazionale Agricoltura Sociale Andrea Tittarelli, co-portavoce Forum Nazionale Agricoltura Sociale Umbria Chiara Petrocchi, Forum Nazionale Agricoltura Sociale Umbria Anne Marjatta Heliste, Aiab Umbria Bianca Maria Torquati, dipartimento di Scienze agrarie, alimentari ed ambientali, università di Perugia Walter Cardinali*, associazione Libera umbria Carlo Biccini, Forum Terzo Settore Umbria Maurizio Tomaselli, Oasi Agricola Comitato per la terra Umbria (* in attesa di conferma) Ore 19,30 Apericena con i prodotti delle aziende biologiche del Forum Umbro Agricoltura Sociale (costo 10,00 euro, è gradita la prenotazione tel.335 5989803 – 331 6784140) Al termine della cena intrattenimento musicale con “I Berlinguerra” e proiezione video a cura di Mirion Barabakh [/junkie-alert]

Agricoltura Sociale

 

[mappress mapid=”2″]

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*