Dolci d’Italia, ottimi risultati per la prima edizione

Dolci d’Italia a Spoleto, ottimi risultati per la prima edizione 

Dolci d’Italia a Spoleto, ottimi risultati per la prima edizione

Si è conclusa ieri, domenica 3 novembre, la prima splendida edizione di Dolci d’Italia, Festival Nazionale dei dolci tipici italiani organizzato da Epta Confcommercio Umbria nel centro storico di SpoletoPer tre giorni Spoleto – spiega il Presidente di Epta, Aldo Amoni – è stata cornice di un grande nuovo evento sulla pasticceria italiana, tradizionale e innovativa, permettendo al pubblico di immergersi nella dolcezza e accompagnandolo con profumi irresistibili, allestimenti colorati e tanta allegria. Dolci d’Italia ha saputo offrire ai visitatori una visione a tutto tondo del mondo dei dolci italiani e il riscontro del pubblico ha confermato il successo dell’evento e della nostra idea. Ci siamo tutti impegnati a fondo per realizzare qualcosa di nuovo e di alto livello e siamo felici che il risultato sia stato così apprezzato. Oltre 20.000 persone sono venute a Spoleto in questi 3 giorni. Ristoranti, alberghi, esercizi commerciali e parcheggi sono stati pieni come non accadeva da anni e non possiamo che esserne felici. Anche i social confermano il successo, con oltre 800.000 visualizzazioni della pagina Facebook nell’ultima settimana e una media di oltre 115.000 persone raggiunte ogni giorno!

Per tre giorni il centro storico di Spoleto è stato cornice per appuntamenti degustativi, dolci regionali e artigianali, approfondimenti culturali e grandissimi ospiti, come Damiano Carrara e Dolcenera che hanno registrato il tutto esaurito. Grandi risultati anche per Piccoli Pasticceri crescono, gli appuntamenti per bambini a cura di Chef Annalisa Benedetti e in collaborazione con l’Associazione Per Loro che hanno superato le aspettative, con più di 150 bambini partecipanti.

Il pubblico ha particolarmente apprezzato la ricca area dedicata a cooking show gratuiti: la Sweet Academy dello splendido complesso San Nicolò. La sala dell’Accademia, sempre al completo, ha visto alternarsi tanti golosi appuntamenti a cura di Confartigianato Umbria, dei bravissimi ragazzi dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri della Ristorazione e Turistici “De Carolis” di Spoleto, della Pasticceria Cintioli, del Maestro Francesco Favorito, del campione Alessandro Crispini, della Scuola del cioccolato Perugina® con il Maestro Cioccolatiere Alberto Farinelli, di Gennari, concessionario ufficiale di Rational e Carpigiani, e del bravissimo Vegan Pastry Chef Emanuele Di Biase.

Ci tengo – conclude Amoni – a ringraziare tutti quelli che hanno collaborato a questo successo: il Comune di SpoletoConfcommercio Spoleto, il GAL Valle Umbra e SibilliniConfartigianato Umbria, la Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto e tutti gli espositori, tanti dei quali hanno già riconfermato la loro partecipazione. Tutti loro ci danno lo stimolo per fare ancora di più e ancora meglio e per portare a compimento la mission della sociatà Epta Confcommercio Umbria, quella di riempire di gente i centri storici e aiutare così gli operatori economici con l’incremento delle vendite. Siamo riusciti a farlo con gli esercenti che hanno scelto di stare aperti in questi giorni di festa. Ci è dispiaciuto che altri non abbiano creduto alla riuscita dell’evento e siano stati chiusi, hanno perso un’occasione importante, ma non restiamo soddisfatti anche grazie ai tanti complimenti ricevuti dalle istituzioni come pure dagli operatori. Non mi resta che darvi appuntamento al 2020 con la seconda edizione di Dolci d’Italia, un’edizione rivista, migliorata e ampliata.

Per rimanere aggiornati: www.dolciditalia.it; facebook: @festivaldolciditalia; instagram: dolci_ditalia

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
28 ⁄ 14 =