Furti a Spoleto, carabinieri controllano albanese, ma trovano droga

 
Chiama o scrivi in redazione


Prostituzione, alcol, droga e atti vandalici, carabinieri denunciano 8 persone
Prostituzione, alcol, droga e atti vandalici, carabinieri denunciano 8 persone

SPOLETO – A Spoleto, numerosi sono stati i servizi di perlustrazione svolti soprattutto in arco serale e nelle frazioni del Comune dove, negli ultimi giorni, si sono registrati furti in abitazione. La scorsa sera, durante lo svolgimento di uno di questi servizi, i militari notavano un’autovettura che si aggirava con estrema calma, nel tentativo di dissimulare ogni sospetto, tra le frazione di Azzano e San Giacomo. Ma è stato proprio l’eccessiva accortezza del conduttore a destare il sospetto dei Carabinieri che procedevano immediatamente a bloccare l’autovettura e al relativo controllo. Una volta fermati, i Carabinieri si accorgevano che il passeggero dell’autovettura gettava a terra un piccolo involucro contenente della cocaina. Veniva quindi eseguita una perquisizione del veicolo e dei due occupanti, al termine della quale veniva rinvenuta e sequestrata un’altra dose della medesima sostanza stupefacente. Nel portafogli di uno dei 2, F.E. le iniziali, albanese di 33 anni, il personale operante trovava un’ingente quantità di denaro, sequestrata in quanto presumibilmente provento dell’attività di spaccio. Il conduttore dell’autovettura, tale R.B., ventenne spoletino, è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*