Mostra Alchimie a Spoleto, opere dei Maestri del Novecento

 
Chiama o scrivi in redazione


Mostra Alchimie
ALCHIMIE A SPOLETO

SPOLETO – Mostra Alchimie a Spoleto, opere dei Maestri del Novecento. Un interessante ed emozionante  viaggio tra l’Avanguardia Surrealista di Dalì, sicuramente l’artista più in vista in quel momento, con le sue opere diretta trascrizione di visioni. Le sue figure anche se non realistiche sono rese con tecnica meticolosa presa in prestito dai pittori accademici del XIX secolo. Passando per il Realismo di Annigoni, soprannominato il pittore delle regine, che si sofferma sui paesaggi, per lui elemento fondamentale. Marcello Tommasi erede del Neoplatonismo quattrocentesco.  Pittore e scultore. Tra il 48 e il 58 frequentò lo studio Annigoni. Maestro di arte figurativa lavorò molto nell’ambito dell’arte sacra che in quella secolare, prendendo spesso spunto dai miti greci. La sua enorme produzione comprende centinaia di opere fra disegni, bozzetti, sculture, dipinti e affreschi. E le acqueforti di Marc Dautry, francese, ma che ha soggiornato a Firenze e influenzato dalla scuola fiorentina.

Mostra Alchimie

 

[junkie-tabs] [junkie-tab title=”“MOSTRA ALCHIMIE””] ARTPHOTOGALLERY Via Plinio il Giovane,10 Spoleto Prende il via, sabato 8 agosto 2015, nello spazio ARTPHOTOGALLERY di Via Plinio il Giovane,10 a Spoleto la mostra “ALCHIMIE” a cura di Emanuela Duranti, di litografie, xilografie, acqueforti, disegni e incisioni di alcuni Maestri del ‘900 [/junkie-tab] [/junkie-tabs]

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
11 − 8 =