Spoleto prepara la candidatura a capitale della cultura 2016 2017

Partecipazione ed entusiasmo in occasione dell’incontro organizzato dal Comune di Spoleto per accogliere e condividere i progetti e le iniziative legate al bando “Capitale Italiana della Cultura 2016 e 2017”, pubblicato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) lo scorso 12 febbraio. Obiettivo dell’incontro, alla luce della manifestazione di interesse del Comune di Spoleto che partecipa alla prima fase di ammissione, la condivisione di idee, progetti ed iniziative che, pur nel quadro della candidatura a capitale italiana della cultura, rappresentano un’ottima base per la progettazione pubblico-privato, sia per quanto riguarda le altre attività di sviluppo che l’amministrazione sta già seguendo, sia per la partecipazione a bandi comunitari che si stanno seguendo per attrarre nuovi finanziamenti. “Si tratta di una occasione preziosissima – ha detto il sindaco Fabrizio Cardarelli – e Spoleto, caratterizzata dalla sua storia millenaria e delle sue straordinarie emergenze artistico-culturali, non poteva non esserci. La candidatura a capitale italiana della cultura non è solo una scommessa da vincere, lavorando insieme, con tutti gli attori sociali della città ma anche un laboratorio di idee che dobbiamo portare avanti insieme per disegnare il nostro futuro, un momento di condivisione e di confrgonto cruciale per lo sviluppo strategico della città”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*